Sciroppo artigianale di Hesbaye e del Pays de Herve

Belgio

Luik

Frutta fresca, secca e derivati

Torna all'archivio >
Sciroppo artigianale di Hesbaye e del Pays de Herve

La tradizione dello sciroppo artigianale nelle regioni del Pays de Herve e di Hesbaye risale a tre secoli fa. Un manoscritto del 1657 ne documenta l’elaborazione. All’inizio, lo sciroppo era prodotto nelle fattorie che possedevano una “cuve” e una pressa. C’erano anche contadini che portavano i loro frutti nelle sciropperie per la trasformazione. Questa tradizione della condivisione dei frutti e del lavoro si chiama “fabrication à façon” ed è ancora attiva. Poco per volta, però, le fattorie si sono specializzate abbandonando la fabbricazione dello sciroppo. Al loro posto, sono sorte delle sciropperie industriali che hanno alterato la qualità del prodotto, aggiungendo zucchero alla ricetta tradizionale che vorrebbe soltanto la presenza di mele e pere di varietà locali. Alcuni sciroppi industriali prevedono perfino l’aggiunta di datteri, per aumentare la dolcezza del prodotto finito e abbreviare i tempi di preparazione. Insieme allo sciroppo artigianale, rischiano di scomparire numerose varietà locali, come le pere de Malade, Camberlin, Bergamote, Jean Nicolas, Double Philippe, Beurré Hardy, Beurré Clairgeau, du Curé, de Pâques, de Pentecôte, Légipont, La Paix o ancora le mele reinette étoilée, reinette dorée, Joseph Musch, Belle Fleur, Brébant, Gueule de Mouton, Tièsse di boû. Oggi solo quattro famiglie portano avanti la produzione dello sciroppo tradizionale. Le mele e le pere, solo di varietà tradizionali, sono comprate da contadini del vicinato. Una volta lavati, i frutti sono cotti per circa 12 ore, poi pressati per estrarne il liquido, a sua volta nuovamente cotto per altre 2-4 ore in grandi paioli di rame della capacità di una tonnellate. Per sapere quando lo sciroppo è pronto, se ne osserva la consistenza facendolo colare dal “mahète”, un attrezzo formato da una lama di metallo collegata a lungo manico di legno. Alcuni produttori sono addirittura capaci di riconoscere il punto giusto di preparazione dal cambiamento del suono dell’ebollizione del liquido. Lo sciroppo tradizionale non contiene nient’altro che mele e pere. Ha un colore che va dal marrone scuro al nero, è lucido, profuma di frutta caramellata ed è spesso viscoso. Secondo varietà di mele e pere utilizzate e al rapporto fra i due frutti nella preparazione, si ottengono tre tipi di sciroppo: dolce, semi-aspro, aspro.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >
Nonostante lo sciroppo sia uno dei punti di orgoglio delle regioni del Pays de Herve e di Hesbaye, pochi conoscono la differenza fra il prodotto industriale e quello artigianale.
Il Presidio è stato avviato nel 2014, grazie al forte legame tra i produttori e la Condotta Slow Food di Liegi. Riunisce quattro famiglie che ancora producono sciroppo artigianale, tramandando di generazione in generazione questo saper fare tradizionale.
Il Presidio gioca un ruolo fondamentale nella tutela di antiche varietà di mele e pere, sempre più spesso abbandonate a favore di varietà commerciali.

Area di produzione
Regioni del Pays d’Herve e di Hesbaye, Provincia di Liegi
4 produttori

Sirop Thomsin
Maurice e Elena Thomsin
Les Margarins, 9
4890 Thimister
tel. +32 87446011
sirop_thomsin@yahoo.fr

Sirop Charlier
Eric e Caroline Charlier
Counhaye, 14
4841 Henri-Chapelle
tel. +32 87681795
siropcharlier@skynet.be

Siroperie Artisanal d’Aubel
Claudy Nissen
Kierberg, 20
4880 Aubel
tel. +32 87686438
sirop-artisanal.aubel@skynet.be

Siroperie Delvaux
Joseph e Véronique Delvaux
rue de la siroperie, 2
4460 Horion-Hozémont
tel. +32 42501538
info@siroperiedelvaux.be
Responsabile del Presidio
Fabienne Effertz
tel. +32 476969851
fabbal@hotmail.com
Nonostante lo sciroppo sia uno dei punti di orgoglio delle regioni del Pays de Herve e di Hesbaye, pochi conoscono la differenza fra il prodotto industriale e quello artigianale.
Il Presidio è stato avviato nel 2014, grazie al forte legame tra i produttori e la Condotta Slow Food di Liegi. Riunisce quattro famiglie che ancora producono sciroppo artigianale, tramandando di generazione in generazione questo saper fare tradizionale.
Il Presidio gioca un ruolo fondamentale nella tutela di antiche varietà di mele e pere, sempre più spesso abbandonate a favore di varietà commerciali.

Area di produzione
Regioni del Pays d’Herve e di Hesbaye, Provincia di Liegi
4 produttori

Sirop Thomsin
Maurice e Elena Thomsin
Les Margarins, 9
4890 Thimister
tel. +32 87446011
sirop_thomsin@yahoo.fr

Sirop Charlier
Eric e Caroline Charlier
Counhaye, 14
4841 Henri-Chapelle
tel. +32 87681795
siropcharlier@skynet.be

Siroperie Artisanal d’Aubel
Claudy Nissen
Kierberg, 20
4880 Aubel
tel. +32 87686438
sirop-artisanal.aubel@skynet.be

Siroperie Delvaux
Joseph e Véronique Delvaux
rue de la siroperie, 2
4460 Horion-Hozémont
tel. +32 42501538
info@siroperiedelvaux.be
Responsabile del Presidio
Fabienne Effertz
tel. +32 476969851
fabbal@hotmail.com

Territorio

NazioneBelgio
RegioneLuik

Altre informazioni

CategorieFrutta fresca, secca e derivati