Miglio kabog di Cebu

Arca del Gusto
Torna all'archivio >
Miglio kabog di Cebu

Paniki kabog è il nome in dialetto Cebuano per ciò che è chiamato paniki nel resto delle Filippine. A volte se fa riferimento ad esso come dawa, che significa “semi per uccelli”. Si tratta di una pianta di cereali dai piccoli semi nota come miglio negli altri paesi. Il kabog è un tipo del Panicum miliaceum, e si presenta in varietà dal marrone scuro al marrone chiaro. È coltivato a Cebu, una delle isole centrali Visayas nelle Filippine, da semi recuperati localmente. Ha una breve stagione di coltivazione in condizioni climatiche secche e ad alta temperatura. Il miglio kabog è utilizzato per preparare budbud kabog, un termine per indicare le suman o tortine nere.  

Il kabog era un cereale di base locale della comunità Cebuano molto prima che gli spagnoli arrivassero nelle Filippine, ed è anche l’unica varietà nota esistente di questo paese. Nell’isola di Cebu questo miglio cresceva spontaneamente e abbondantemente tra le montagne di Catmon. In seguito, i residenti iniziarono a coltivare la pianta quando capirono che i suoi chicchi potevano essere utilizzati come cibo. Il kabog prende il nome dal termine locale “pipistrello”, e appartiene ad una leggenda locale. Si narra che una volta un contadino trovò dell’erba di miglio sparsa sul suolo di una caverna. I pipistrelli della caverna (kabog nella lingua nativa) si cibavano di miglio. Supponendo che i semi di quest’erba non fossero velenosi, li cucinò ma trovò che la sua ricetta fosse insipida e grossolana. Provò di nuovo, questa volta pestando i semi di miglio prima di cucinarli e aggiunse dello zucchero, creando un piatto delizioso.  

Gli abitanti del posto celebrano questo grano durante il festival del budbud kabog ogni anno, il 10 febbraio. Gli abitanti di Cebu hanno delle piantagioni di Kabog in alcune parti della provincia in particolare nella zona centro nord che include le città di Catmon, Borbon e Tabogon, e nella città sudoccidentale di Balamban. Solitamente non è venduto grezzo, e nel caso in cui lo sia, è solo in piccole quantità. È invece trovato più spesso nella sua forma cotta, come budbud o suman. Tuttavia la produzione di kabog è in diminuzione. Non è promosso come una cultivar redditizia e il governo incoraggia la semina di varietà dal raccolto più elevato, trascurando delle colture storiche come il kabog.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneFilippine
Regione

Central Visayas (Region VII)

Area di produzione:Cebu

Altre informazioni

Categorie

Cereali e farine

Comunità indigena:Cebuano