Mela Plumb Cider

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

La mela Plumb Cider è una varietà popolare e abbondantemente coltivata nel Wisconsin, in Illinois, in Minnesota e in Iowa, nella parte centro settentrionale degli Stati Uniti. Rinomata per la sua resistenza e la sua produttività, è stata coltivata in varie parti del paese: era una varietà prevalentemente del Midwest statunitense. Questa varietà era così popolare che diventò standard e stimata in una Fiera statale che si è tenuta dal tardo Ottocento fino al primo Novecento. È una mela ovale, leggermente conica in alcuni esemplari, di dimensioni medie. Mentre la buccia è giallastra, sfumata di rosso chiaro e qualche striscia rossa accesa, la polpa è biancastra o leggermente verde. Storicamente mangiata fresca o usata per fare dessert e sidro, la mela è tenera e succosa, con un sapore leggermente pungente.

Nel 1844, la famiglia Plumb si trasferì dall’Ohio al Wisconsin e portò con sé una piantina di origini sconosciute e la piantò vicino al Lago Mills, dove venne conosciuta come Sidro Plumb. La Società di orticoltura del Wisconsis venne a conoscenza di questa mela nel 1869 quando il nome era già stato adottato formalmente. Sebbene fosse inclusa tra le 1905 mele di New York, la sua popolarità declinò nel tempo e scomparve dai cataloghi delle serre negli anni Venti. Fu riscoperta da Dan Bussey, uno storico appassionato di mele, nella proprietà di Sherman Orchard in Newville, nel Wisconsis, nel 1989. Da quel momento, è tornata tra le mani di collezionisti e inclusa nella lista del Seed Savers Exchange. Nel 2014, solo due alberi antichi erano ufficialmente conosciuti, rendendo quindi la varietà molto rara. Oggi dovrebbe tornare sia in circolazione che tra le coltivazioni di frutteti.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneStati Uniti
Regione

Midwestern US

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati