Mela Kaupanger

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

La mela Kaupanger, vale a dire, alla lettera, la “mela di città”, è anche chiamata “mela scodella” per la sua forma. Storicamente era coltivata nella Norvegia occidentale, il che lascia pensare che sia originaria di questa regione.

La prima attestazione di questa mela risale al 1795, quando il giudice Koren usò i rami di questa varietà per creare nuovi alberi tramite innesto. Questa mela oggi non è più in commercio e anche nella regione storica di coltivazione la sua produzione è oramai estremamente limitata.
La sua buccia è liscia e lucida e diventa quasi oleosa se conservata.
È principalmente di colore verde giallo, ma può tendere al giallo paglierino. La parte esposta al sole può assumere striature e puntini rosso scuro. Se il frutto è molto esposto alla luce, anche la parte non esposta assume sfumature di rosso. Presenta un aroma deciso.
La polpa è bianco-dorata, soda ma non dura, succosa, con un gusto che richiama quello della mela renetta – dolce e aspro con un aroma pieno. La Kaupanger è un eccellente frutto da tavola ed è estremamente adatta per essere conservata.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneNorvegia
Regione

Sogn og Fjordane

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati

Segnalato da:Espen Drønen Eide