Mela Brændekilde

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Brændekilde è una varietà di mele danese originaria dell’omonima località che si trova sull’isola di Fyn, la terza isola del paese per grandezza, situata nella zona centrale del paese.

Ha sicuramente origine e deriva dalla varietà Gråsten (o Gravenstein), nativa dell’omonima città di Gråsten nel sud della Danimarca. È nota in Danimarca almeno a partire dal 1913, anno in cui viene descritta dal pomologo C. Mathiesen. Ben diffusa e conosciuta in passato, si tratta oggi di una varietà ormai poco coltivata e “apprezzata”. La fioritura è precoce e la raccolta inizia già da settembre-ottobre.

La polpa è molto succosa con una dolcezza media e bassa acidità.

La mela è di medie dimensioni, con una forma rotondo– conica affusolata, molto simile alla varietà gialla delle mele Gravenstein, da cui trae origine.

Il colore di base della buccia è giallo – verdognolo e può acquisire sfumature rossastre sui lati esposti al sole durante la maturazione. La buccia è di spessore medio e di aspetto opaco. La polpa ha un colore bianco-giallastro, è succosa, croccante, dal sapore zuccherino ma anche leggermente piccante.

È un’ottima mela da tavola, da gustare fresca o in abbinamento a vari tipi di preparazioni dolci.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneDanimarca
Regione

Syddanmark

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati