Coniglio di Trønder

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Il coniglio di Trønder è una delle due razze autoctone norvegesi. Originaria del Trøndelag, una regione situata geograficamente al centro della Norvegia e composta da due provincie, Nord-Trøndelag e Sør-Trøndelag, la razza di Trønder è stata selezionata all’inizio del Novecento (1916-1918) da T. Hannemo.

Durante la seconda Guerra mondiale, la sua carne era molto richiesta ma in seguito la carne di coniglio divenne meno interessante per la popolazione e cominciò lentamente a diminuire anche l’allevamento.

Intorno agli anni Novanta era quasi estinta ma con l’aiuto di alcuni appassionati allevatori si ristabilì il numero di capi utile per la conservazione della razza. Comunque è ancora considerata ad alto rischio di scomparsa. Nel 2010 c’erano circa 500 animali.
Gli istituti agrari di Øya e di Jønsberg sono oggi i custodi ufficiali di questa razza.

Il coniglio Trønder è di taglia medio-grande e pesa in media quattro kg. Ha pelo nero e soffice, con lunghi peli bianchi.

Si alleva per la carne. In passato era molta apprezzata anche la sua pelliccia.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneNorvegia
Regione

Sør-Trøndelag

Area di produzione:Città di Hamar e Kvål

Altre informazioni

Categorie

Razze animali e allevamento

Segnalato da:Davide Dediero