Cipolla di ixil

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Cebollita de Ixil

Ad Ixil, nello Yucatán, la produzione di cipolle è un elemento identitario della cucina locale ma che oggi si trova a rischio estinzione. Infatti, sono rimaste solamente cinque famiglie che ancora coltivano questa varietà di Ixil scambiandosi le sementi.

Si tratta di un cipolla dalle dimensioni ridotte e dal color viola. Si semina tra settembre ed ottobre, momento in cui termina la stagione delle piogge; in primavera inizia la raccolta. La cipolla di Ixil ha un sapore dolce e si utilizza in molti piatti tradizionali dello Yucatán come il mondongo (uno stufato di trippa bovina) oppure altri stufati di carne; si usa anche nella preparazione di uova, cereali, insalate o frijos colado (salsa piccante a base di fagioli neri).

Solo gli anziani continuano questa tradizione, mentre i giovani preferiscono cercare lavoro nelle fabbriche oppure emigrare in altre parti del paese.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneMessico
Regione

Yucatán

Area di produzione:Ixil

Altre informazioni

Categorie

Ortaggi e conserve vegetali

Comunità indigena:Maya
Segnalato da:Ximena Poblano Gutierrez