Vissies

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Il vissies (Astephanus triflorus) o bokhoring è una pianta endemica del Sud Africa, appartenente alla famiglia delle Apocynaceae. È rampicante, ha una conformazione snella, con una peluria che ricopre sia le foglie che il fusto. Può raggiungere le dimensioni di 1 metro; possiede una linfa chiara. Le foglie sono strette, allungate e opposte. Di forma ellittica, sono disposte a spirale lungo gli steli contorti e ricurvi. I fiori, di colore bianco o crema, sono spesso più scuri verso il centro. La forma è campanulata e l’intera struttura è ricoperta da peli alla base e all’interno della corolla.

In Sud Africa, l’Astephanus triflorus ha un’ampia distribuzione, ma in particolare occupa la pietra calcarea presente nel Fynbos, detta anche Regno Floreale del Capo, il bioma arbustivo basso del Capo Occidentale. Si trova spesso in associazione con il fogliame del bietou (Osteospermum monoliferum), un arbusto endemico con bacche dolci.

I semi acerbi del Astephanus triflorus sono conosciuti con due diversi nomi afrikaans.

Il termine “vissies” si riferisce alla somiglianza dei frutti con il pesce essiccato dalla popolazione indigena Khoe-San. La triglia sudafricana (Chelon richardsonii) viene infatti salata ed essiccata al sole e al vento, assumendo una conformazione simile al frutto del vissies. I Khoe-San, che da secoli si nutrono di erbe spontanee tra cui i semi di vissies, hanno discendenti in comune con i Khoi, che sono tradizionalmente pastori, e i San, cacciatori-raccoglitori. Potrebbero essere discendenti dei Strandlopers (“camminatori di spiaggia”), che vivevano cacciando e raccogliendo erbe e frutti spontanei lungo la costa dell’Africa sud-occidentale, dalla Colonia del Capo alla Skeleton Coast, in Namibia settentrionale.

Il nome “bokhoring” deriva invece dalla somiglianza del frutto alle corna del Grey Rhebok (Pelea capreolus), l’antilope capriolo endemica del Sud Africa.

I semi del vissies si raccolgono e si cucinano come i fagioli francesi. Anche il sapore ricorda questo legume. Possono essere consumati crudi, cotti e sottaceto. Vengono raccolti alla fine dell’inverno e all’inizio della primavera, verso agosto e settembre.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneSudafrica
Regione

Northern Cape

Western Cape

Altre informazioni

Categorie

Legumi

Segnalato da:Gregory Henderson