Tamjanika

Torna all'archivio >

Il tamjanika è un antico vitigno con un grande potenziale per la vinificazione. E’ diffuso a Rajac e Negotinska Krajina, dove ci sono terreni sabbiosi e tempo soleggiato. Ha un profumo particolare molto persistente, che può essere rilevato anche ad alcuni metri dai grappoli di uva matura. L’uva tamjanika comincia a maturare a metà settembre e raggiunge la piena dolcezza a metà ottobre. I chicchi hanno un colore viola scuro e forma tondeggiante, con diametro di circa 10-15 mm. Il vino prodotto con uvaggio Crna tamjanika, specifico della regione di Negotinska Krajina, ha un aroma intensamente fruttato molto caratteristico ed è poco diffuso. Si produce con uve pienamente mature fermentate lentamente in botti di legno. La fermentazione avviene tradizionalmente nelle cantine di pietra, senza aggiunta di lieviti. L’uva tamjanika è coltivata da secoli nella regione Negotinska Krajina. Il tamjanika nero sarebbe quasi scomparso alcuni anni fa, ma è stata avviata un’azione congiunta tra le autorità locali e la scuola agricola di Bukovo per salvare il vitigno e sviluppare l’economia locale. Oggi in Negotinska Krajina ci sono solo circa 10 ettari di vigneti.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneSerbia
Regione

Beograd

Altre informazioni

Categorie

Vino e vitigni