Pollo di Malines

Torna all'archivio >

Mechelse Hoen, Mechelse Koekoek

L’Hoen Mechelse (in lingua originale pollo di Malines) è una razza di polli caratterizzati da grandi dimensioni e peso imponente, oltre che da una carne molto prelibata in ambito gastronomico. Si tratta di una razza a crescita lenta, con un carattere molto docile, incapace di volare e bisognosa di una dieta equilibrata. Durante il periodo di ingrasso, l’alimentazione consiste in un mosto di grano saraceno e latte che contribuisce a dare sapore alla carne dei polli stessi. Un pollo adulto può raggiungere un peso di 5 chili, mentre le galline arrivano a 4-4,5 chili. La razza non è conosciuta per la sua capacità di produrre uova, benché deponga circa 140-160 uova all’anno, di colore marrone chiaro. Alcuni esperti ritengono la razza utile per un duplice scopo: uova e carne.

Popolarmente conosciuta come Mechelse koekoek, molti pensano che sia più un uccello simile al cuculo che un vero e proprio pollo. Il suo soprannome è dovuto alla variante più colorata e tipica di questa specie, che viene definita appunto “cuculo colorato”. Ha, infatti, un colore blu-grigio chiaro alternato a strisce più scure, dal blu-grigio o al nero. Le differenze di colore sono dovute alle caratteristiche genetiche del cuculo. I polli hanno questo gene doppio, che fa sì che le loro strisce siano molto più grandi. I polli sono più colorati delle galline, che hanno il gene singolo.

La gallina Mechelen deriva dall’incrocio tra razze native (di Vlaanderse Koekoek o cuculo fiammingo) e razze importate negli anni Cinquanta dell’Ottocento come la Brahma, la Langshan e la Cochin. Le razze asiatiche hanno contribuito con la loro statura imponente, mentre la fertilità e la qualità della carne sono state ereditate dalle razze indigene. Grazie alle sue caratteristiche, questa razza è stata presente sul mercato fin alla fine del XIX secolo. L’ingrasso della gallina avveniva in “epinettes”, gabbie di legno in cui i polli erano alimentati con una poltiglia di grano saraceno e latte scremato. Oggi, solo più un piccolo numero di produttori nelle Fiandre allevano questa razza, nutrendola come in passato, ma non più chiusa nelle gabbie. In realtà, la maggioranza dei produttori allevano e vendono incroci di questa razza sotto il nome di Mechelse.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneBelgio
Regione

Anvers

Altre informazioni

Categorie

Razze animali e allevamento