Pollo kuku chikwale

Torna all'archivio >

Il kuku chikwale è una razza di pollo autoctona nella Tanzania che vive soprattutto nelle aree montagnose. La femmina è bassa mentre i maschi sono piuttosto grossi con le zampe corte, occhi minuscoli e un folto piumaggio, dai differenti colori che vanno dal nero al bianco, che copre tutto il corpo. Si tratta una razza con una grande resistenza che raramente viene colpita dalle malattie tipiche delle razze avicole.

Questi polli sono in grado di curarsi da soli semplicemente nutrendosi con le giuste erbe durante la stagione secca chiamata appunto “il periodo della malattia dei polli”. I curatori tradizionali spesso seguono questi polli per scoprire quali erbe mediche cerchino per poi usarle nei loro rimedi naturali. La gallina kuku chikwale è ottima per la produzione di uova, è una buona madre ed è in grado di proteggere i pulcini dagli attacchi dei predatori come uccelli, gatti, serpenti e altri animali selvatici, combattendo con loro grazie al folto piumaggio che gioca un importante ruolo nel proteggerla dai morsi. Si prende inoltre cura dei suoi piccoli per un tempo più lungo rispetto ad altri animali simili e talvolta i contadini devono nascondere i pulcini cresciuti in modo che la gallina possa deporre nuove uova.

Dal punto di vista culinario è apprezzato per le ossa grandi e per la sua carne resistente che richiede una lunga cottura per diventare morbida. Nonostante la carne cruda risulti piuttosto dura, dopo la cottura prende un sapore delizioso e con pochi grassi. Le uova sono piccole e pesanti con un guscio duro intorno e un piccolo tuorlo giallo e quando sono bollite hanno una consistenza simile a quella di una torta. I guaritori della medicina tradizionale usano la carne e le uova per i loro rimedi poiché riconoscono a questi prodotti proprietà curative. Questa razza preferisce le stanze scure e l’introduzione di una forte luce causa irrequietezza poiché gli animali tendono a cercare una via di uscita. La stessa situazione si verifica durante la luna piena.

Attualmente è molto difficile trovare esemplari di kuku chikwale, un gruppo si trova nel villaggio di Morogoro-Chakwale in uno dei luoghi più remoti della campagna dove i curatori tradizionali usano questi animali per I loro rimedi. I giovani non sono interessati all’allevamento perché non si tratta di una razza commerciale a causa della loro piccola dimensione forniscono poca carne, per di più difficile da masticare e questo comporterebbe difficoltà di vendita perché i clienti preferiscono altre razze più grandi, più economiche e con carne più morbida.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneTanzania
Regione

Morogoro

Altre informazioni

Categorie

Razze animali e allevamento

Comunità indigena:Waluguru
Segnalato da:Jane Martine Mlangwa