Pepe ketchu

Torna all'archivio >

Il ketchu è una particolare varietà di pepe nero raccolta nelle foreste nelle zone di Mambasa e Djugo nella zona nord orientale della Repubblica Democratica del Congo. Cresce nelle foreste durante la stagione delle piogge e la raccolta inizia all’inizio della stagione secca, quando i frutti iniziano a diventare di colore giallo. I frutti di ketchu raccolti sono essiccati al sole e pestati in un mortaio. La polvere che ne risulta viene poi utilizzata per dare un sapore speciale al tè. La popolazione indigena ritiene che il ketchu abbia anche alcune proprietà medicinali.   Il ketchu è un prodotto molto raro, raccolto durante un breve periodo una volta l’anno. È principalmente raccolto per il consumo domestico, ma piccole quantità di ketchu in eccedenza sono vendute al mercato, dove si vende molto velocemente. Non è perciò facile trovarlo in vendita. Si stima che in questa zona si raccolgano circa sei tonnellate di ketchu l’anno. In quanto prodotto selvatico, deve essere raccolto in maniera sostenibile e con attenzione; ma alcuni sono così desiderosi di avere il ketchu che lo raccolgono prima che sia completamente maturo. La sopravvivenza e la produzione di queste piante dipende anche dalle condizioni climatiche. Se le piogge sono particolarmente intense, il ketchu sarà danneggiato prima di maturare.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Altre informazioni

Categorie

Spezie, erbe selvatiche e condimenti

Comunità indigena:Bangwana, Lendu-Bindi, Nyali e Babila