Patagua

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Pitra, Temu, Picha, Petra

L’albero di patagua (Myrceugenia exsucca) raggiunge i 15 metri di altezza e un diametro al tronco di 60 cm. La corteccia è scura, di colore grigiastro, i rami sono spessi. I fiori, del diametro di 8-10 mm, producono frutti neri e tondeggianti del diametro di 10 mm e del peso di 0,2-0,3 grammi ciascuno. L’80% del peso è costituito dalla polpa, il 20% dal seme. Una pianta di medie dimensioni arriva a produrre circa 10 kg di frutti commestibili l’anno. Le popolazioni locali li raccolgono per il proprio personale consumo o per quello della famiglia nelle aree dove crescono spontaneamente, sulle rive dei fiumi e dei laghi. In Argentina la pianta è diffusa nei parchi nazionali del Lanín e di Nahuel Huapi, ma la specie è diffusa anche in Cile, tra Aconcagua e Chiloé. Il patagua non si coltiva, e pochissimi all’infuori delle popolazioni locali sono a conoscenza del suo potenziale alimentare, pressoché ignoto agli abitanti delle città.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneArgentina
Regione

Neuquén

Río Negro

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati