Omajovaaa

Torna all'archivio >

Omajova (Termitomyces shimperi) è il nome al plurale dei funghi di stagione che crescono sui nidi delle termiti dopo la stagione delle piogge. Su circa 1800 specie di termiti conosciute, solo un su centinaio di termitai si producono dei funghi. Le termiti sono collegate con circa 20 specie di funghi appartenenti al genere Termitomyces: il Termitomyces shimperi è il più grande, e non viene coltivato dagli esseri umani.

I funghi Omajova si trovano nel continente africano, nel nord della Namibia principalmente. Essi appaiono solo sui termitai alti dove la piovosità media è superiore a 350 mm.

Le donne più anziane, con più esperienza riguardo a questi funghi, controllavano le crepe vicine ai termitai nel periodo prima della pioggia. Poi coprivano le crepe con foglie e rami per proteggerle e nasconderle. Qui sarebbero infatti cresciuti questi funghi, molto apprezzati nella cultura della Namibia che sono anche simbolo di crescita e prosperità.

Dal momento che altri insetti si nutrono di questo fungo, l’omajova deve essere raccolto e consumato rapidamente. Grazie alla sua grande dimensione (il cappello può arrivare al 20 cm di diametro) può essere fritto come una bistecca, mentre i gambi possono essere tagliati in pezzi per cucinare zuppe e risotti. Il suo sapore è unico, simile a quello del vitello e la sua consistenza simile ad una carne soda. I funghi Omajova non vengono commercializzati, anche se a volte vengono venduti a livello locale sui bordi della strada nella stagione delle piogge.


Torna all'archivio >

Territorio

NazioneNamibia
Regione

Khomas

Altre informazioni

Categorie

Funghi

Segnalato da:Dr Lueesse