Miele di kininina mena

Torna all'archivio >

L’eucalipto rosso (Eucalyptus robusta), in Madagascar conosciuto come kininina mena, non è una pianta originaria del Madagascar, ma questo albero dalle grandi dimensioni ha trovato nelle alture della parte centrale dell’isola un terreno dove crescere rigoglioso. Infatti lo si trova diffusamente nelle regioni di Analamanga e di Amoron’i Mania dove è stato introdotto durante il periodo coloniale. L’eucalipto ha una fioritura lunga, che permette agli apicoltori di protrarre il periodo di raccolta per oltre 5 mesi, grazie alle buone quantità prodotte, il miele di eucalipto rosso è il più venduto nel mercato locale. La sua commercializzazione ha raggiunto l’apice durante gli anni ’30 del secolo scorso, quando ne venivano esportate più di 30 tonnellate all’anno. Oggi il prezzo sul mercato estero non garantisce grandi margini, ma la minaccia più insidiosa per questo miele non deriva dal valore di mercato, ma da due ospiti introdotti accidentalmente nell’isola, che stanno causando gravi problemi alle piante e alle api.

Il primo problema è rappresentato dalla la psilla dell’eucalipto, Glycaspis brimblecombei, un parassita specifico di questa pianta. La psilla si alimenta della linfa lasciando sulla foglia grandi quantità di melata molto vischiosa che provoca la formazione di fumaggine con conseguente riduzione dell’attività fotosintetica. Un secondo nemico è l’acaro varroa, Varroa destructor, che attacca le api, nutrendosi della loro massa grassa, costringendo gli apicoltori a monitorare e intervenire costantemente per arginarne una diffusione che può portare al collasso degli alveari. A questi due pericoli se ne aggiunge un terzo, la deforestazione, legata all’aumento dell’utilizzo dell’eucalipto come legno da ardere o per la produzione di carbone.

Il miele di eucalipto è un miele monoflorale, il fiore dell’eucalipto rosso dona un nettare con cui si produce un miele molto zuccherino, non eccessivamente acido. Il gusto ricorda il caramello, il colore è ambrato nel miele liquido, ma lo si trova più facilmente cristallizzato, data la tendenza di questo miele a compattarsi rapidamente in una massa di cristalli regolari fini o medi. In questo caso il colore muta e tende al beige grigiastro. L’utilizzo principale del miele di eucalipto è nelle preparazioni di pasticceria o come accompagnamento di tartine soprattutto a colazione o per spuntini. Viene inoltre utilizzato come dolcificante nel latte e nel te e può essere utilizzato per la marinatura delle carni destinate al barbecue. Oltre agli usi gastronomici è spesso utilizzato a fini terapeutici, per la cura del raffreddore e di altre malattie respiratorie.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneMadagascar
Regione

Antananarivo

Fianarantsoa

Altre informazioni

Categorie

Miele