Mela Luiken

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Luikenapfel

La Luikenapfel, originaria del Württemberg (Germania), appartiene alla famiglia delle mele screziate. Le prime testimonianze a riguardo risalgono al 1831. La varietà si caratterizza per una fioritura molto tardiva e durevole che la rende adatta alle zone dal clima più inclemente. La Luikenapfel si può raccogliere a fine settembre e si conserva fino a dicembre. Di media taglia, presenta una forma tondeggiante e piatta, spesso irregolare. La buccia è di un giallo slavato che trascolora in sfumature o marezzature rosse, di norma in forma di brevi striature o “fiamme” di un rosso molto scuro. La polpa è candida, con una lieve tendenza al rosso appena sotto la buccia.

La polpa succosa, soda e dalla grana sottile, unita a uno straordinario aroma vinoso, fa della Luikenapfel una risorsa eccellente per la produzione di sidro di qualità. Il suo gusto aromatico si presta anche alla distillazione di acquavite, oltre che alla preparazione di succhi e sontuose salse alla mela. Con gli anni l’albero dà frutti di taglia più piccola, ma più concentrati e ricchi di sapore. Come mela da dessert che raggiunge i 60° sulla scala Oechsle, rappresenta un’alternativa croccante e gustosa a tante mele da sidro considerate inadatte al consumo diretto.

La pianta, estremamente longeva, inizia a fruttificare relativamente tardi. Può raggiungere età anche molto avanzate ed è considerata uno dei meli più grandi e imponenti in circolazione. Tra le sue caratteristiche si può citare il suo marcato portamento ricadente. Il rendimento è alto, anche se non sempre molto regolare. Un’altra peculiarità sta nel colore blu-violetto dei fiori. Data la taglia e la stazza della pianta, la Luikenapfel è un tratto molto caratterizzante del paesaggio, e come tale potrebbe dare un contributo importante e soprattutto sostenibile alla preservazione del tradizionale paesaggio di frutteti-prati caratteristico delle campagne del Württemberg, tipico ed ecologicamente prezioso.

Oltre cento anni fa la Luikenapfel era la varietà più diffusa, tanto da dominare addirittura il mercato tedesco dei frutti da sidro. Oggi si è fatta rara nei prati-frutteti del Württemberg. Se ne trovano solo coltivazioni storiche. Il progressivo declino della produzione di sidro nella regione, gli incentivi economici che negli anni Sessanta e Settanta hanno promosso lo sgombero dei frutteti-prati e la diffusione delle varietà moderne hanno prodotto una drastica contrazione della propagazione di nuove piante di Luikenapfel.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneGermania
Regione

Baden-Württemberg

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati