Mais chullpi

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Il mais chullpi è una varietà originaria delle province di Jujuy e Salta, nel nord-est dell’Argentina.Ha spighe di forma conica o ovale, con numerose file contenenti da 18 a 24 grani ciascuna. I chicchi sono lunghi e sottili, contengono amido alla base e zuccheri o destrine nell’apice e tendono a raggrinzirsi con la maturazione.La varieta è ancora prodotta nelle sue terre d’origine da contadini di stirpe pre-ispanica, dai quali è tradizionalmente usata come riserva di cibo per l’inverno. I suoi grani arrostiti possono essere mangiati da soli o in abbinamento a del formaggio di capra, altro prodotto tipico della zona. In alternativa possono anche essere trasformati in una bevanda per la colazione, o le pannocchie ancora verdi, chiamate choclos, possono essere consumate bollite o grigliate. Queste ultime sono particolarmente apprezzate a causa del loro più alto contenuto di zuccheri rispetto al mais maturo, che le rende più dolci. Ma la sopravvivenza del mais Chullpi è oggi in pericolo, sia perché la sua coltivazione richiede delle condizioni climatiche particolari, sia a causa della concorrenza da parte di altre varietà commerciali di mais dolce, vendute in pannocchie congelate o sgranate in lattina. Per questo motivo la coltivazione di questa varietà ha subìto una forte decresciuta ed è ora raro vedere questo mais scambiato con altri prodotti.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneArgentina
Regione

Jujuy

Salta

Altre informazioni

Categorie

Cereali e farine

Comunità indigena:Aymara, Quechua