Grappa di more di gelso di Boboshtica

Torna all'archivio >

Rakia e Manit të Boboshticës

In Albania, la regione di Corizza è la più arida ed è caratterizzata da un particolare clima mediterraneo. I villaggi di Boboshtica, Drenove e Trebicke hanno una lunga tradizione di coltivazione del gelso, che viene per lo più trasformato nel popolare brandy fruttato raki (o rakija), particolarmente diffuso nei Balcani.

Per facilitare la raccolta dei frutti maturi, gli alberi di gelso sono scossi con cautela; i frutti sono quindi sistemati in grandi tinozze di legno dove vengono lasciati a fermentare anche fino a sette giorni. Al mosto, distillato due volte utilizzando un metodo di distillazione continua in alambicchi di rame, è aggiunta acqua distillata fino a ottenere un prodotto finale piacevole, con un volume alcolico pari al 45%.

Questa grappa unica ha un colore verde chiaro e un aroma delicato di gelso ed erbe. É particolarmente conosciuta a Corizza e nelle aree circostanti, tuttavia non è facile reperirla nei negozi. Le quantità di grappa di more di gelso di Boboshtica sono limitate, poiché spesso è prodotta in casa (per essere utilizzata durante i brindisi o come liquore a fine pasto) e poi venduta informalmente. Se ai piccoli produttori locali fossero forniti gli strumenti per produrre e vendere legalmente la loro grappa, sarebbe possibile trasformare la produzione casalinga in produzione artigianale. I quantitativi prodotti aumenterebbero e avrebbero un impatto significativo per le popolazioni dei tre villaggi coinvolti.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneAlbania
Regione

Coriza

Area di produzione:Boboshtica, Drenove, Trebicke

Altre informazioni

Categorie

Bevande distillate e fermentate