Pesce dal labbro spesso del Vjosa

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Buzëtrashi i Vjosës

Il pesce dal labbro spesso del Vjosa, or buzëtrashi i Vjosës, si chiama così per via del suo strano aspetto. Si trova prevalentemente nella parte superiore del fiume Vjosa nella regione di Përmet nel sud dell’Albania. Si distingue dagli altri pesci per il labbro superiore, più carnoso di quello inferiore. Questa caratteristica è dovuta al modo in cui questo pesce cerca il cibo, spostando le pietre sul fondo del fiume usando il labbro così resistente. La sua dieta si compone di alcuni tipi di vermi che vivono sotto pietre e rocce, muschio e altri alimenti offerti dal fiume.

Il buzëtrashi i Vjosës si trova lungo i fondali dei fiumi dalle acque fredde. In inverno resta delle acque più profonde, ricche di ossigeno, mentre in estate si sposta nelle aree in cui il flusso del fiume più forte. Il periodo della riproduzione di questa specie dipende dall’età del pesce. I pesci più vecchi iniziano a riprodursi presto e depongono le uovo a metà febbraio o nella prima settimana di marzo, mentre i pesci più piccoli depongono le uova entro la fine di luglio. Preferiscono ruscelli e piccoli fiumi, dove la temperatura resta costante intorno a 19°C. Questo pesce ha un corpo lungo e sottile e, secondo i pescatori locali, raggiunge una taglia massima di 2,5 kg di peso e 60 cm di lunghezza circa.

Il pesce dal labbro spesso è pescato con metodi artigianali, comprese canne da pesca e reti. Si cucina in molti modi. I pesci più piccoli (meno di 300 g) sono spesso fritti, i pesci tra i 200 e i 700 g sono spesso cotti alla griglia, mentre i pesci più grossi (più di 800 g) sono normalmente cotti al forno con cipolle, carote, aglio, foglie di alloro e spezie. La testa e la coda sono usati per preparare zuppe. I buzëtrashi i Vjosës sono normalmente pescati per il consumo personale, ma è possibile richiederli a mercati e ristoranti avvertendo in anticipo i pescatori.

Oggi lo sfruttamento delle risorse comuni è un problema generalizzato in Albania: la pesca nel fiume Vjosa è mal regolamentata e gestita ancora peggio. Inoltre, la pesca è condotta con metodi molto insostenibili, come la dinamite, e non sono state individuate né protette aree per la riproduzione. L’inquinamento del fiume, seppure limitato, sta aumentando e sta danneggiando la flora e la fauna del fiume Vjosa, comprese le popolazioni di buzëtrashi i Vjosës.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneAlbania
Regione

Argirocastro

Area di produzione:Fiume Vjosa, regione di Përmet

Altre informazioni

Categorie

Pesce, frutti di mare e derivati

Segnalato da:Giorgio Ponti