Mumpeke

Torna all'archivio >

Mumpeke

L’albero Mumpeke, o Ximenia (Ximenia americana L.), si trova in tutti i paesi tropicali, dal Sudamerica all’Africa, come in Australia e in India.
Un arbusto tipico dell’ecosistema vegetale mopane, cioè una vegetazione dominata dall’albero mopane (Mopane Colophospermum) che caratterizza l’area attorno al comune di Bibala nella provincia di Namibe.

L’albero Mumpeke è una pianta arbustiva decidua, spinosa, con foglie coriacee e fiori di colore giallo chiaro. I frutti sono ovali e di lunghezza di circa 3 cm, di un colore che va dal giallo all’arancio.
Pur essendo commestibile, il frutto non viene quasi mai consumato, per via del gusto molto acido, che non lo rende gradevole alle comunità che abitano tra Bibala e Virei. In altri luoghi del mondo, se ne fa una marmellata.

Si conosce anche un uso medicinale e cosmetico. Dal nocciolo del frutto si può estrarre un olio, l’olio di mumpeke, appunto. Famoso per le sue proprietà emollienti e nutrienti, si usa per la cura della pelle e dei capelli, in particolare delle donne, o per il trattamento di eruzioni cutanee, dolori articolari e muscolari, e per la prevenzione delle vene varicose. È un olio spesso, marrone scuro, caratterizzato da un forte aroma di tostato.
Attorno a quest’olio si sviluppa l’economia locale della zona di Bibala. Può essere considerato come il prodotto più tipico delle comunità, ed è una fonte importante di reddito.
Sono le donne che gestiscono la raccolta, la trasformazione e la vendita. L’estrazione dell’olio è un processo tradizionale, lungo e faticoso, che le donne compiono, talvolta con l’aiuto dei bambini.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneAngola
Regione

Cunene

Huambo

Namibe

Area di produzione:Namibe, Bibala, Virei

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati

Comunità indigena:Mucubal