Äggost

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

L’äggost (che significa “formaggio di uovo”) è il piatto più distintivo e tradizionale della provincia di Bohuslän. Questa provincia si estende sulle coste occidentali della Svezia, dove i villaggi, ciascuno con il proprio fascino particolare, formano una sorta di arcipelago tra le lisce scogliere di granito. Nei secoli passati, l’äggost era prodotto anche nelle regioni meridionali e centrali della Svezia, nella Finlandia occidentale, parti dei paesi baltici e, in parte, anche in Norvegia.

Per un lungo periodo di tempo, in tutta la regione hanno convissuto molte ricette e metodi di produzione diversi, ma normalmente si prepara con uova, latte, latticello e zucchero. Idealmente andrebbe preparato in un elaborato stampo di legno intagliato con alcuni fori. Oggi, tuttavia, sono comunemente utilizzati stampi di latta o persino di plastica. È anche possibile usare un setaccio. L’äggost dovrebbe essere preparato con latte crudo.

Il latte crudo, com’era utilizzato in passato, diventava acido e coagulava, invece di andare a male come accade al latte pastorizzato o omogeneizzato. Diventava così un apprezzato latte acido che poteva essere utilizzato in casa in diversi modi, con una consistenza soda come quella dei fiocchi di latte. Durante l’inverno, quando la produzione delle vacche era inferiore, il latte poteva essere conservato in due modi: per la produzione di burro o lasciandolo inacidire, poi passato attraverso un telo. Sembra sia questa l’origine dell’äggost.

La situazione storica più nota in cui fu servito l’äggost risale al 1650, in occasione dell’incoronazione della regina Christina. Con il passare del tempo, durante il XVIII e XIX secolo, il prodotto divenne il piatto più comune per le feste contadine. Nella regione di Bohuslän è servito tradizionalmente nelle occasioni speciali, come Natale, matrimoni, funerali o battesimi. Può essere accompagnato alle aringhe conservate, ma è altrettanto comune come dessert, insieme a marmellata di more o guarnito con zucchero e cannella.

Il piatto non è prodotto industrialmente, ma è preparato solo per il consumo domestico. È pertanto impossibile stimare i volumi prodotti. Le famiglie che portano avanti la tradizione preparano ancora questa specialità per Natale, il solstizio d’estate e Pasqua. Nella regione è anche un piatto comune dello smorgasbord, un buffet tradizionale svedese di piatti freddi. Sono normalmente gli anziani che tengono in vita la tradizione della preparazione dell’äggost. Con lo scomparire, insieme a loro, di tali conoscenze si rischia che le nuove generazioni dimentichino persino la sua esistenza.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneSvezia
Regione

Västra Götalands län

Altre informazioni

Categorie

Latticini e formaggi