Razza rendena

Presidio Slow Food

Italia

Trentino Alto Adige

Latticini e formaggi

Razze animali e allevamento

Torna all'archivio >

Legata da secoli all’omonima valle trentina, la rendena è una razza bovina rustica che ben si adatta al pascolo, sia in collina sia in montagna. Di statura medio-piccola, ha mantello castano, tendente al nero nei maschi. Le altre caratteristiche che la distinguono sono la striscia più chiara sul dorso lombare, le corna leggere, bianche alla base e nere in punta, e i peli color avorio dei padiglioni auricolari. Di origini svizzere, ha raggiunto il Trentino attorno al Settecento, in seguito a numerose epidemie di peste bovina che hanno annientato le mandrie locali rendendo necessario il ripopolamento del patrimonio zootecnico. Questa razza ha trovato un contesto favorevole nella Val Rendena, in provincia di Trento, e sull’Altipiano di Asiago, in Veneto, e si è diffusa velocemente, diventando, verso la fine dell’Ottocento, la principale razza da latte del territorio. I capi hanno iniziato a diminuire nei primi anni del Novecento, per via delle due guerre mondiali e delle leggi fasciste che nel 1942 hanno vietato l’allevamento delle rendene promuovendo razze più produttive. Tuttavia, grazie alla volontà di alcuni allevatori, un piccolo numero di capi si è salvato.
La rendena è una vacca a duplice attitudine. La carne si consuma fresca ma si può anche trasformare in salumi. Il più tradizionale è la carne salada, realizzata con la coscia messa in salamoia per almeno 20 giorni con sale, pepe e spezie. Si può mangiare cruda, a carpaccio, oppure grigliata.
Il latte, ricco di grassi e proteine, si consuma fresco o in forma di yogurt ed è ottimo per la caseificazione. Tradizionalmente è la base di formaggi a pasta semigrassa pressati, simili alla spressa.

Stagionalità

La carne, i salumi, i formaggi, il latte fresco e lo yogurt bianco sono reperibili tutto l’anno

Torna all'archivio >
A fine Ottocento c’erano circa 16 mila capi, ma poi il numero è diminuito drasticamente. Per salvare e valorizzare questa razza, alcuni allevatori della Val Rendena si sono riuniti nell’associazione Valore razza rendena. I membri condividono le linee guida di Slow Food sull’allevamento, che prevedono il pascolo per la maggior parte dell’anno, un’alimentazione priva di insilati e il divieto di somministrazione di antibiotici. I formaggi del Presidio sono a latte crudo, realizzati senza l’aggiunta di fermenti industriali, lo yogurt bianco non ha caseinati aggiunti e i salumi non contengono né additivi, né conservanti.

Area di produzione
Val Rendena, provincia di Trento

Presidio sostenuto da
Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena azienda per il turismo (A.P.T.)
Gli allevatori che producono latticini:

Fattoria Antica Rendena
di Manuel Cosi
Via alla Sega, 1
Giustino (Tn)
Tel. 335 6790180
manuelcosi@yahoo.it
www.fattoria-rendena.it

Macelleria Bazzoli
Via Benedetto Lucchi, 18
Sella Giudicarie (Tn)
Tel. 348 0426460
info@macelleriebazzoli.it

Mauro Polla
Località Pan
Caderzone (Tn)
Tel. 334 3920797
info@agriturmasopan.it
www.agriturmasopan.it

La Regina
di Rita Masè
Via Val Brenta, 44
Sant’Antonio di Mavignola (Tn)
Tel. 335 5322915
az.agr.laregina@gmail.com
Referente dei produttori del Presidio
Manuel Cosi
Tel. 335 6790180
manuelcosi@yahoo.it

Responsabile Slow Food del Presidio
Manuela Ferrari
tel. +39 3389357093
mailxmanu@alice.it
A fine Ottocento c’erano circa 16 mila capi, ma poi il numero è diminuito drasticamente. Per salvare e valorizzare questa razza, alcuni allevatori della Val Rendena si sono riuniti nell’associazione Valore razza rendena. I membri condividono le linee guida di Slow Food sull’allevamento, che prevedono il pascolo per la maggior parte dell’anno, un’alimentazione priva di insilati e il divieto di somministrazione di antibiotici. I formaggi del Presidio sono a latte crudo, realizzati senza l’aggiunta di fermenti industriali, lo yogurt bianco non ha caseinati aggiunti e i salumi non contengono né additivi, né conservanti.

Area di produzione
Val Rendena, provincia di Trento

Presidio sostenuto da
Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena azienda per il turismo (A.P.T.)
Gli allevatori che producono latticini:

Fattoria Antica Rendena
di Manuel Cosi
Via alla Sega, 1
Giustino (Tn)
Tel. 335 6790180
manuelcosi@yahoo.it
www.fattoria-rendena.it

Macelleria Bazzoli
Via Benedetto Lucchi, 18
Sella Giudicarie (Tn)
Tel. 348 0426460
info@macelleriebazzoli.it

Mauro Polla
Località Pan
Caderzone (Tn)
Tel. 334 3920797
info@agriturmasopan.it
www.agriturmasopan.it

La Regina
di Rita Masè
Via Val Brenta, 44
Sant’Antonio di Mavignola (Tn)
Tel. 335 5322915
az.agr.laregina@gmail.com
Referente dei produttori del Presidio
Manuel Cosi
Tel. 335 6790180
manuelcosi@yahoo.it

Responsabile Slow Food del Presidio
Manuela Ferrari
tel. +39 3389357093
mailxmanu@alice.it

Territorio

NazioneItalia
RegioneTrentino Alto Adige