Pomodoro canestrino di Lucca

Italia

Toscana

Ortaggi e conserve vegetali

Torna all'archivio >
Pomodoro canestrino di Lucca

Conosciuto anche come "cresputo" o "costoluto", il pomodoro canestrino ha una lunga tradizione di coltivazione negli orti familiari lucchesi. Destinato al consumo familiare o alla vendita locale sui mercati cittadini, come quello di Piazza del Carmine, un tempo era molto apprezzato e riusciva a spuntare prezzi superiori rispetto ad altre varietà. Ogni famiglia conservava gelosamente i propri semi e – per via dell’assenza di tecniche di selezione standardizzate – questa pratica garantiva una buona variabilità genetica. Alla fine degli anni ’60 il canestrino era ancora molto diffuso ed era proposto anche da alcune ditte sementiere locali, ma poi, con l’arrivo delle varietà costolute ibride, è stato progressivamente abbandonato. Grazie ad alcuni agricoltori custodi, che si sono tramandati i semi, questa varietà si è salvata e nel 2015è stata iscritta nel registro della biodiversità della Regione Toscana.
Il nome è legato alla forma “a canestro”, ma il canestrino si riconosce anche per il colore verde della parte alta della bacca, che persiste anche a piena maturazione, e per la presenza di piccole crepature poco sotto l’attaccatura del picciolo: imperfezioni estetiche che possono essere considerate una sorta di marchio di fabbrica. La coltivazione prevede solo concime organico ed esclude il diserbo chimico. La raccolta è scalare e molto lunga: dalla fine di maggio all’autunno inoltrato.
La polpa è morbida, consistente, poco acquosa e con pochi semi; la buccia è sottile. La pezzatura è molto variabile: le bacche pesano circa 150-200 grammi, ma possono raggiungere i 300 grammi. Il sapore è dolce, per l’elevato contenuto zuccherino e la bassa acidità. E’ ottimo ben maturo in insalata, grazie al profumo intenso, al gusto deciso e alla consistenza della polpa, ma è adatto anche alla preparazione di sughi freschi e conserve, data la scarsa presenza di acqua.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo

Stagionalità

Il pomodoro canestrino ha un periodo di raccolta molto lungo ma la qualità migliore si ottiene da giugno ad ottobre

Torna all'archivio >
Da qualche anno sul mercato ortofrutticolo si trovano pomodori costoluti (anche detti cuore di bue) molto simili al canestrino. Si tratta di varietà selezionate, spesso ibride, più facili da coltivare, che non hanno nulla a che vedere con l’autentico pomodoro canestrino di Lucca. Il Presidio è nato per distinguere, valorizzare e promuovere questa antica varietà, coinvolgendo l'intera filiera produttiva, dai custodi dei semi ai vivaisti che preparano le piantine, agli agricoltori locali che negli anni non hanno mai abbandonato questa produzione, anche se più delicata e impegnativa rispetto al costoluto ibrido.

Area di produzione
Comuni di Lucca, Capannori, Porcari, Altopascio, Montecarlo, Camaiore, Massarosa e Viareggio in provincia di Lucca, San Giuliano Terme e Vecchiano in provincia di Pisa

Presidio sostenuto da
Comune di Capannori, Comune di Lucca, Comune di Porcari, Fondazione Banca del Monte di Lucca
Fratelli Biagini di Grazia Biagini
San Cassiano di Moriano (Lu)
Via delle Piagge, 301/A
tel. 0583 406331 – 347 8169185
biaginigiovanni68@gmail.com

Calafata
Camaiore (Lu)
Località Capezzano Pianore
Via dei Masini, 1
tel. 334 9972455
direzione@calafata.it

Giuliana Centoni
Lucca
Via Sorbano del Giudice, 345
tel. 320 4110961
agricola.centoni@gmail.com

Paolo Ciardetti
San Michele di Moriano (Lu)
Via di Piletra, 1285
tel. 340 6084080
paolociardetti@gmail.com

Marina Da Prato
Camaiore (Lu)
Località Capezzano Pianore
Via Giardo est, 314
tel. 0584 915048 - 349 8242139
giovannisalvini@yahoo.it

Vezia Dell’Orfanello
San Quirico di Moriano
via di Loreto I Traversa, 14 A
tel. 0583 330497 - 339 4563301
lrliorugani@libero.it

Giulio Godi
Gargini Sementi
Capannori (Lu)
Via del Marginone, 82 b
tel. 335 6144258
garginisementi@libero.it
L’azienda si occupa della conservazione e riproduzione della semente originale iscritta dalla Regione Toscana nel registro germoplasma autoctono

Silvia Marchini
Santissima Annunziata (Lu)
Via del Soccorso, 115/E
tel. 0583 999074 - 328 4542345
silviamarchini75@gmail.com

Nicobio di Federico Martinelli
Orbicciano Camaiore (Lu)
Località Gello di Sopra, 119
tel. 0583 971993 - 349 6932333
nicobio@interfree.it
info@nicobio.it

Giacomo Menesini
San Lorenzo di Moriano (Lu)
Via Colle di Stabbiano, 816
tel. 320 3451127
menesinigiacomo@gmail.com

Marco Micheli
San Michele di Moriano (Lu)
Via di Piletra, 603
tel. 329 3656553
michelimarco74@gmail.com

Simone Paganelli
Capannori (Lu)
Pieve San Paolo
tel. 333 6294351
liska-simone@alice.it

Luigi Picchi
Capannori (Lu)
Via Colombini, 6
tel. 0583 936060 - 328 9369152

Villa Pierotti di Dina Pierotti
Capannori (Lu)
Località Guamo
Via Nuova, 19
tel. 338 6006355 – 339 4133763
dina.pierotti@tin.it

Ugo Serra
San Michele di Moriano (Lu)
Via di Mammoli, 301
tel. 0583 579272- 339 2525282
davideserra1@alice.it

La commercializzazione viene fatta direttamente dai coltivatori oppure tramite la cooperativa
L’Unitaria
Porcari (Lu)
Via del Sesto, 1
tel. 0583 211070
marco@lunitaria.it
Responsabile Slow Food del Presidio
Paolo Scialla
tel. 328 3320341
paolo.scialla@virgilio.it

Referente dei produttori del Presidio
Federico Martinelli
tel. 349 6932333
info@nicobio.it
Da qualche anno sul mercato ortofrutticolo si trovano pomodori costoluti (anche detti cuore di bue) molto simili al canestrino. Si tratta di varietà selezionate, spesso ibride, più facili da coltivare, che non hanno nulla a che vedere con l’autentico pomodoro canestrino di Lucca. Il Presidio è nato per distinguere, valorizzare e promuovere questa antica varietà, coinvolgendo l'intera filiera produttiva, dai custodi dei semi ai vivaisti che preparano le piantine, agli agricoltori locali che negli anni non hanno mai abbandonato questa produzione, anche se più delicata e impegnativa rispetto al costoluto ibrido.

Area di produzione
Comuni di Lucca, Capannori, Porcari, Altopascio, Montecarlo, Camaiore, Massarosa e Viareggio in provincia di Lucca, San Giuliano Terme e Vecchiano in provincia di Pisa

Presidio sostenuto da
Comune di Capannori, Comune di Lucca, Comune di Porcari, Fondazione Banca del Monte di Lucca
Fratelli Biagini di Grazia Biagini
San Cassiano di Moriano (Lu)
Via delle Piagge, 301/A
tel. 0583 406331 – 347 8169185
biaginigiovanni68@gmail.com

Calafata
Camaiore (Lu)
Località Capezzano Pianore
Via dei Masini, 1
tel. 334 9972455
direzione@calafata.it

Giuliana Centoni
Lucca
Via Sorbano del Giudice, 345
tel. 320 4110961
agricola.centoni@gmail.com

Paolo Ciardetti
San Michele di Moriano (Lu)
Via di Piletra, 1285
tel. 340 6084080
paolociardetti@gmail.com

Marina Da Prato
Camaiore (Lu)
Località Capezzano Pianore
Via Giardo est, 314
tel. 0584 915048 - 349 8242139
giovannisalvini@yahoo.it

Vezia Dell’Orfanello
San Quirico di Moriano
via di Loreto I Traversa, 14 A
tel. 0583 330497 - 339 4563301
lrliorugani@libero.it

Giulio Godi
Gargini Sementi
Capannori (Lu)
Via del Marginone, 82 b
tel. 335 6144258
garginisementi@libero.it
L’azienda si occupa della conservazione e riproduzione della semente originale iscritta dalla Regione Toscana nel registro germoplasma autoctono

Silvia Marchini
Santissima Annunziata (Lu)
Via del Soccorso, 115/E
tel. 0583 999074 - 328 4542345
silviamarchini75@gmail.com

Nicobio di Federico Martinelli
Orbicciano Camaiore (Lu)
Località Gello di Sopra, 119
tel. 0583 971993 - 349 6932333
nicobio@interfree.it
info@nicobio.it

Giacomo Menesini
San Lorenzo di Moriano (Lu)
Via Colle di Stabbiano, 816
tel. 320 3451127
menesinigiacomo@gmail.com

Marco Micheli
San Michele di Moriano (Lu)
Via di Piletra, 603
tel. 329 3656553
michelimarco74@gmail.com

Simone Paganelli
Capannori (Lu)
Pieve San Paolo
tel. 333 6294351
liska-simone@alice.it

Luigi Picchi
Capannori (Lu)
Via Colombini, 6
tel. 0583 936060 - 328 9369152

Villa Pierotti di Dina Pierotti
Capannori (Lu)
Località Guamo
Via Nuova, 19
tel. 338 6006355 – 339 4133763
dina.pierotti@tin.it

Ugo Serra
San Michele di Moriano (Lu)
Via di Mammoli, 301
tel. 0583 579272- 339 2525282
davideserra1@alice.it

La commercializzazione viene fatta direttamente dai coltivatori oppure tramite la cooperativa
L’Unitaria
Porcari (Lu)
Via del Sesto, 1
tel. 0583 211070
marco@lunitaria.it
Responsabile Slow Food del Presidio
Paolo Scialla
tel. 328 3320341
paolo.scialla@virgilio.it

Referente dei produttori del Presidio
Federico Martinelli
tel. 349 6932333
info@nicobio.it

Territorio

NazioneItalia
RegioneToscana

Altre informazioni

CategorieOrtaggi e conserve vegetali