Noce della penisola sorrentina

Italia

Campania

Frutta fresca, secca e derivati

Torna all'archivio >
Noce della penisola sorrentina

Nella Penisola Sorrentina si coltiva una popolazione di noci molto pregiata. I frutti hanno pezzatura media, forma ovale regolare con base arrotondata e apice leggermente appuntito, guscio sottile color cannella chiaro. Il gheriglio è chiaro, voluminoso, tenero, croccante e ha un sapore gradevole e delicato.
Storicamente, in questa zona, il noce cresceva in simbiosi con l’olivo e la vite sui terrazzamenti delle zone collinari, mentre in pianura era associato agli agrumi. Il suo legame con il territorio è antico: le noci di Sorrento erano coltivate e apprezzate già dai Romani. Lo dimostrano i resti di noci fossili e di alberi carbonizzati ritrovati a Ercolano e i dipinti che riproducono le noci ritrovati nella Villa dei Misteri a Pompei. Oggi, questo legame è testimoniato anche dal nome di alcune località e strade: il comune di Piano di Sorrento, ad esempio, è conosciuto anche con il nome di Caruotto, dal greco charouon, che significa noce.
La raccolta (bacchiatura) si esegue da settembre a fine ottobre, a seconda della zona: si procede alla battitura con lunghe pertiche di castagno oppure ci si arrampica sulle piante. Le noci sono commercializzate fresche, appena raccolte, oppure si fanno essiccare su graticci all’aperto.
Le ricette tipiche della costiera che la vedono come ingrediente sono molte: salse, spaghetti con le noci, senza dimenticare la pasticceria (biscotti, torroni, semifreddi) e il famoso liquore chiamato nocino o nocillo. Le noci sorrentine sono amate dai pasticceri per le qualità organolettiche, ma anche perché il gheriglio, a differenza di altre varietà, può essere facilmente estratto integro.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo

Stagionalità

La noce si raccoglie tra settembre ed ottobre

Torna all'archivio >
Nonostante la Penisola Sorrentina sia stata il centro di diffusione della noce verso il resto della Campania e abbia fornito il materiale genetico per selezionare la cultivar più diffusa ancora oggi in Italia, la Sorrento, paradossalmente, su questo territorio la coltivazione del noce oggi è in uno stato di abbandono.
Sempre più spesso, si lasciano i frutti sotto gli alberi e le piante non sono rimpiantate quando seccano. Si tratta infatti di una coltivazione complessa, in piccole aree marginali, spesso terrazzate, dove non è facile raccogliere (sia con le pertiche sia salendo sugli alberi). A fronte degli alti costi di gestione la resa non è elevata e il prezzo che le noci spuntano sul mercato non è adeguato, per via del calibro, solitamente inferiore agli standard di mercato.
Il Presidio nasce per riattivare la microeconomia locale e scongiurare il rischio di scomparsa dei noci, che comporterebbe un grave danno per l’ambiente, il paesaggio e l’identità del territorio.

Area di produzione
Comuni di Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento, Massa Lubrense, Capri e Anacapri, Castellammare di Stabia (relativamente alle pendici del Monte Faito), Agerola e Pimonte (provincia di Napoli).

Presidio sostenuto da
Regione Campania
Antico Casale Colli di San Pietro di Mario Persico
Piano di Sorrento (Na)
Colli di San Pietro
Via Cermenna 45
Tel. 081 8083462 – 333 7422518
info@ilcasaleantico.com
www.ilcasaleantico.com

Giulio Dubbioso
Vico Equense (Na)
Località Montechiaro
Via Cortile, 20
Tel. 081 8028387 – 347 9836968
agricoladubbioso@gmail.com

Le Terre Alte di Sorrento di Vincenzo Astarita
Sorrento (Na)
Via Rivezzoli 10
Tel. 081 8786131 – 368 7677393
leterrealtedisorrento@gmail.com
www.leterrealtedisorrento.it

Le Tore di Vittoria Brancaccio
Massa Lubrense (Na)
Via Pontone 43
Tel. 081 8080637 – 348 4334608
info@letore.com
www.letore.com

Lorenzo Miniero
Vico Equense (Na)
Località Massaquano
Via Raspolo, 29
Tel. 081 8799184 – 331 4295423
az_agr_miniero@libero.it

Francesco Saverio Ferraro
Vico Equense (Na)
Località Massaquano
Via Raspolo, 22

Tel. 081 8027236
ferrarogiuseppe@libero.it

Francesco Volpe
Vico Equense (Na)
Moiano
Via Cirigliano
Tel. 081 8023197 – 334 3893484
ninoenza13@gmail.com
Responsabile Slow Food del Presidio
Elena De Marco
Tel. +39 333 3308614
biodiversita@slowfoodcostierasorrentina.it

Referente dei produttori del Presidio
Luisa Miniero
Tel. 339 8074151
luigiaminiero@libero.it
Nonostante la Penisola Sorrentina sia stata il centro di diffusione della noce verso il resto della Campania e abbia fornito il materiale genetico per selezionare la cultivar più diffusa ancora oggi in Italia, la Sorrento, paradossalmente, su questo territorio la coltivazione del noce oggi è in uno stato di abbandono.
Sempre più spesso, si lasciano i frutti sotto gli alberi e le piante non sono rimpiantate quando seccano. Si tratta infatti di una coltivazione complessa, in piccole aree marginali, spesso terrazzate, dove non è facile raccogliere (sia con le pertiche sia salendo sugli alberi). A fronte degli alti costi di gestione la resa non è elevata e il prezzo che le noci spuntano sul mercato non è adeguato, per via del calibro, solitamente inferiore agli standard di mercato.
Il Presidio nasce per riattivare la microeconomia locale e scongiurare il rischio di scomparsa dei noci, che comporterebbe un grave danno per l’ambiente, il paesaggio e l’identità del territorio.

Area di produzione
Comuni di Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento, Massa Lubrense, Capri e Anacapri, Castellammare di Stabia (relativamente alle pendici del Monte Faito), Agerola e Pimonte (provincia di Napoli).

Presidio sostenuto da
Regione Campania
Antico Casale Colli di San Pietro di Mario Persico
Piano di Sorrento (Na)
Colli di San Pietro
Via Cermenna 45
Tel. 081 8083462 – 333 7422518
info@ilcasaleantico.com
www.ilcasaleantico.com

Giulio Dubbioso
Vico Equense (Na)
Località Montechiaro
Via Cortile, 20
Tel. 081 8028387 – 347 9836968
agricoladubbioso@gmail.com

Le Terre Alte di Sorrento di Vincenzo Astarita
Sorrento (Na)
Via Rivezzoli 10
Tel. 081 8786131 – 368 7677393
leterrealtedisorrento@gmail.com
www.leterrealtedisorrento.it

Le Tore di Vittoria Brancaccio
Massa Lubrense (Na)
Via Pontone 43
Tel. 081 8080637 – 348 4334608
info@letore.com
www.letore.com

Lorenzo Miniero
Vico Equense (Na)
Località Massaquano
Via Raspolo, 29
Tel. 081 8799184 – 331 4295423
az_agr_miniero@libero.it

Francesco Saverio Ferraro
Vico Equense (Na)
Località Massaquano
Via Raspolo, 22

Tel. 081 8027236
ferrarogiuseppe@libero.it

Francesco Volpe
Vico Equense (Na)
Moiano
Via Cirigliano
Tel. 081 8023197 – 334 3893484
ninoenza13@gmail.com
Responsabile Slow Food del Presidio
Elena De Marco
Tel. +39 333 3308614
biodiversita@slowfoodcostierasorrentina.it

Referente dei produttori del Presidio
Luisa Miniero
Tel. 339 8074151
luigiaminiero@libero.it

Territorio

NazioneItalia
RegioneCampania

Altre informazioni

CategorieFrutta fresca, secca e derivati