Macagn

Italia

Piemonte

Latticini e formaggi

Torna all'archivio >
Macagn

Il Macagn prende il nome dall’Alpe omonima, che si trova ai piedi del monte Rosa, a nord di Biella. Oggi si produce sulle montagne del Biellese e della Valsesia, in particolare nelle valli Cervo, Sessera e Sesia.
Più piccolo della toma piemontese, è un tipico formaggio di montagna fatto con latte vaccino intero e crudo. La sua particolarità più importante è la produzione a ogni mungitura, metodo probabilmente nato dalle esigenze di sfruttare la naturale temperatura del latte appena munto (37°C)
Le forme pesano da 1,6 a 2,3 chilogrammi, sono tonde, con un diametro dai 18 ai 25 centimetri e uno scalzo di 5, 8 centimetri. La crosta è sottile, liscia, con colore che varia dal paglierino al grigio e sfumature dal giallo all’arancione. La pasta è compatta, elastica, con una leggera occhiatura sparsa e un colore bianco paglierino, quando è giovane, tendente al dorato con la stagionatura.
Proprio grazie al fatto di essere prodotto due volte al giorno, il Macagn ha una particolare fragranza: al naso si avvertono nettamente il pascolo e piacevoli sensazioni floreali. Pertanto è consigliabile non stagionare a lungo questo formaggio: il quadro organolettico ideale lo si ottiene con tre, cinque mesi di affinamento. E anche la scelta del vino da abbinare al Macagn – ovviamente quando lo si degusta da solo e non come ingrediente di un piatto – deve badare a non coprirne il flavour delicato e persistente.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • Yes   No

Stagionalità

La produzione avviene tutto l'anno. La stagionatura minima prevista dal disciplinare del Presidio è di 20 giorni.

Torna all'archivio >
Il Macagn ha tutte le carte in regola per diventare un grande formaggio, a partire dalla materia prima, il latte intero di alta montagna. Occorre però fare uno sforzo ulteriore per aumentare ancora la qualità media del prodotto, valorizzando le differenze (legate ai pascoli o a piccole varianti di lavorazione), ma eliminando eccessive disomogeneità e difformità produttive.
Per salvaguardare il Macagn tradizionale, e per dare il dovuto riconoscimento a chi continua a produrre nonostante le molte difficoltà, è nato un Presidio che raccoglie produttori, stagionatori, ma anche enti pubblici e sostenitori. Il presidio si è dato un disciplinare di produzione rigoroso che garantisce la completa tracciabilità della filiera produttiva.

Area di produzione
area montana centro-orientale della provincia di Biella e area montana della Valsesia (provincia di Vercelli).

Presidio sostenuto da
Comunità Montana Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi, Fondazione Cassa Risparmio di Biella

Lidia Fresco
Alagna Valsesia (Vc)
Frazione Dorf, 1
tel. 333-2662877 - 328 8507047 - 340 5158116
Alpeggi Dorf (1700 mt.) e Pianmisura (1782 mt.) nel comune di Alagna Valsesia

Livio Garbaccio
Civiasco (Vc)
località Pianai
tel. 347 4564589 - 347 3027202
Alpeggio Linceè (1000 mt.), nel comune di Varallo Sesia

Valter Negra
Piode (Vc)
Frazione Piedimeggiana, 15
tel. 347 5557689
Alpeggio Piana (1550 mt.)
Referente dei produttori del Presidio
Emanuela Ceruti
tel. 347 3027202
emmaiux@libero.it

Responsabile Slow Food del Presidio
Giovanni Iacolino
tel. 340 7691682
slowfood_valsesia@libero.it
Il Macagn ha tutte le carte in regola per diventare un grande formaggio, a partire dalla materia prima, il latte intero di alta montagna. Occorre però fare uno sforzo ulteriore per aumentare ancora la qualità media del prodotto, valorizzando le differenze (legate ai pascoli o a piccole varianti di lavorazione), ma eliminando eccessive disomogeneità e difformità produttive.
Per salvaguardare il Macagn tradizionale, e per dare il dovuto riconoscimento a chi continua a produrre nonostante le molte difficoltà, è nato un Presidio che raccoglie produttori, stagionatori, ma anche enti pubblici e sostenitori. Il presidio si è dato un disciplinare di produzione rigoroso che garantisce la completa tracciabilità della filiera produttiva.

Area di produzione
area montana centro-orientale della provincia di Biella e area montana della Valsesia (provincia di Vercelli).

Presidio sostenuto da
Comunità Montana Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi, Fondazione Cassa Risparmio di Biella

Lidia Fresco
Alagna Valsesia (Vc)
Frazione Dorf, 1
tel. 333-2662877 - 328 8507047 - 340 5158116
Alpeggi Dorf (1700 mt.) e Pianmisura (1782 mt.) nel comune di Alagna Valsesia

Livio Garbaccio
Civiasco (Vc)
località Pianai
tel. 347 4564589 - 347 3027202
Alpeggio Linceè (1000 mt.), nel comune di Varallo Sesia

Valter Negra
Piode (Vc)
Frazione Piedimeggiana, 15
tel. 347 5557689
Alpeggio Piana (1550 mt.)
Referente dei produttori del Presidio
Emanuela Ceruti
tel. 347 3027202
emmaiux@libero.it

Responsabile Slow Food del Presidio
Giovanni Iacolino
tel. 340 7691682
slowfood_valsesia@libero.it