Carne essiccata dei Grigioni

Svizzera

Graubünden

Salumi e derivati carnei

Torna all'archivio >
Carne essiccata dei Grigioni

Nel Cantone dei Grigioni, produrre e mangiare carne essiccata è una tradizione che si tramanda da secoli. Prodotta con le parti degli arti posteriori dei bovini, perlopiù di razza grigio alpina, la carne essiccata ha caratterizzato l’alimentazione delle famiglie di quest’area alpina fino all’ultimo dopoguerra, perché garantiva l’autosufficienza alimentare e rappresentava una buona scorta per i lunghi mesi invernali. Alla fine dell’autunno, parte della mandria, generalmente le vacche a fine carriera, era macellata per garantire ai capi restanti il fieno necessario per l’inverno.
La carne fresca deve essere pulita dal grasso e dai tendini, condita con sale e spezie (pepe, aglio, zenzero, ginepro e alloro) e immersa in salamoia per un breve periodo. I pezzi così ottenuti, lavati in acqua corrente, sono pronti per essere inseriti in una calza o in una rete, e quindi appesi. L’essiccazione avviene a una temperatura compresa tra 0 e 18 °C e può durare dai tre ai sei mesi. Durante questo periodo, i pezzi sono frequentemente premuti, anche più volte al giorno. Grazie a questa pressione, la carne assume la tipica forma rettangolare, l’umidità si distribuisce in modo regolare e non si forma un bordo troppo duro e secco.
L’essiccazione naturale richiede molto tempo e pazienza: il macellaio, per diversi mesi, deve visitare quotidianamente il locale in cui è appesa la carne, generalmente la soffitta, valutare la situazione, aprire o chiudere le finestre in base alla temperatura, ed eventualmente cambiare la posizione di alcuni pezzi. Negli ultimi decenni, vista la crescita della domanda, molti produttori hanno abbandonato la tecnica tradizionale, passando a una lavorazione industriale, molto più veloce, e snaturando il prodotto autentico.
Tradizionalmente, la carne essiccata è gustata come aperitivo, tagliata a fette sottili – come un prosciutto – oppure è ingrediente di zuppe o del butter auf das brot streichen (pane, burro e carne essiccata a fette).

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo

Stagionalità

La carne essiccata dei Grigioni viene prodotta da marzo fino ad ottobre.

Torna all'archivio >
A Coira esistono ancora due macellai che essiccano carne secondo il metodo tradizionale. L'obiettivo del Presidio è di riportare in vita questa tradizione antica e diffonderne l'uso. Per completare la filiera della produzione, saranno coinvolti anche diversi allevatori del Cantone dei Grigioni, dando la priorità a chi alleva la vacca grigio alpina, razza storica della zona.
Alois Schlager
Bischi.ch AG - Die Naturtrocknerei
Haupstrasse 64
7075 Churwalden
Tel. +41 813821139
info@bischi.ch

Diego & Thomas Curschellas
Curschellas SA
Via Alpsu 73
7188 Sedrun
Tel. +41 949 11 05
info@metzgerei-curschellas.ch
Responsabile Slow Food del Presidio
Edgar Gollner
Tel. +41794387338
maler@gollner.ch

Referente Slow Food dei produttori
Alois Schlager
Tel. +41 813821139
info@bischi.ch|
A Coira esistono ancora due macellai che essiccano carne secondo il metodo tradizionale. L'obiettivo del Presidio è di riportare in vita questa tradizione antica e diffonderne l'uso. Per completare la filiera della produzione, saranno coinvolti anche diversi allevatori del Cantone dei Grigioni, dando la priorità a chi alleva la vacca grigio alpina, razza storica della zona.
Alois Schlager
Bischi.ch AG - Die Naturtrocknerei
Haupstrasse 64
7075 Churwalden
Tel. +41 813821139
info@bischi.ch

Diego & Thomas Curschellas
Curschellas SA
Via Alpsu 73
7188 Sedrun
Tel. +41 949 11 05
info@metzgerei-curschellas.ch
Responsabile Slow Food del Presidio
Edgar Gollner
Tel. +41794387338
maler@gollner.ch

Referente Slow Food dei produttori
Alois Schlager
Tel. +41 813821139
info@bischi.ch|

Territorio

NazioneSvizzera
RegioneGraubünden

Altre informazioni

CategorieSalumi e derivati carnei