Cacao porcelana della Sierra Nevada de Santa Marta

Colombia

La Guajira

Cacao

Torna all'archivio >
Cacao porcelana della Sierra Nevada de Santa Marta

La Sierra Nevada de Santa Marta è la montagna più alta della Colombia: la vetta raggiunge i 5775 metri sul livello del mare. E’ un massiccio montuoso che si affaccia sul Mar dei Caraibi, separato dalla cordigliera delle Ande, ed è abitato prevalentemente da comunità indigene come i kogi, gli arhuacos e i wiwa e, nelle parti più basse, da comunità meticce e afro-discendenti. La Sierra è caratterizzata da una grande abbondanza di acqua, fornita in larga parte dalle nevi perenni che imbiancano le sue cime, e la vegetazione è prevalentemente costituita dal bosco tropicale secco. Durante gli anni Ottanta e Novanta, l’area era un importante centro per le coltivazioni illecite come la coca e la marihuana, oggi in gran parte sostituite grazie a programmi statali e della cooperazione internazionale.
Sulle pendici della Sierra, in particolare sulla parete nord affacciata sul mare, nel comune di Dibulla (provincia della Guajira), è ancora possibile trovare piante selvatiche di cacao porcelana, una varietà locale caratterizzata da cabosse giallo-verdi, lunghe foglie, semi bianchi e sottili dall’aroma intenso. Anche se le prime testimonianze circa la coltivazione di cacao a Dibulla risalgono al 1895, nelle zone alte della Sierra il cacao si trova da tempo immemore in forma selvatica. Per i popoli indigeni ha rappresentato in passato una importante fonte di energia e i suoi grani macinati erano consumati dagli anziani in una bevanda considerata sacra.
Negli ultimi decenni purtroppo il porcelana, un tempo abbondante, è stato sostituito da varietà ibride, coltivate da produttori locali in consociazione con alberi da frutto (come platano e avocado), da legname (rovere) e legumi (carrubo), ed è venduto a un prezzo estremamente basso a intermediari locali.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >
Il Presidio è composto da 36 famiglie di produttori di cacao membri dell’as- sociazione Apomd di Mingueo, nel comune di Dibulla. Attualmente, coltivano varietà di cacao ibrido, fermentate ed essiccate artigianalmente prima di essere vendute sul mercato locale.
Il Presidio, sviluppato in collaborazione con Ifad e la Ong colombiana Corpora- ción Pba, intende riscoprire le migliori piante di cacao porcelana della Sierra e riprodurle questa varietà locale nella Sierra Nevada in un sistema agroforestale, che prevede la coltivazione del cacao nella foresta con altri alberi (selvatici o no) e ortaggi.
Il Presidio intende aiutare i produttori a migliorare le tecniche di post-raccolta e di trasformazione per produrre e commercializzare cacao di alta qualità e tavolette di cioccolato a base di cacao porcelana, panela biologica (succo di zucchero di canna solidificato e macinato) e altri ingredienti locali prodotti da comunità della Sierra Nevada.

Area di produzione
Municipio di Dibulla, Dipartimento della Guajira, Colombia

Presidio sostenuto da
IFAD - International Fund for Agricultural Development
Dps – Dipartimento Colombiano per la Prosperità Sociale

In collaborazione con
Corporación PBA

36 famiglie produttrici di cacao riunite nell’associazione Apomd (Asociación de Productores Orgánicos de Mingueo, Dibulla)
Responsabili del Presidio
Yarido Antonio Banquez Torres
Tel. +57 3015767718
yarido1apapa@hotmail.com

Daniel Carey
Tel. 314503767
apomd_org@yahoo.es
Il Presidio è composto da 36 famiglie di produttori di cacao membri dell’as- sociazione Apomd di Mingueo, nel comune di Dibulla. Attualmente, coltivano varietà di cacao ibrido, fermentate ed essiccate artigianalmente prima di essere vendute sul mercato locale.
Il Presidio, sviluppato in collaborazione con Ifad e la Ong colombiana Corpora- ción Pba, intende riscoprire le migliori piante di cacao porcelana della Sierra e riprodurle questa varietà locale nella Sierra Nevada in un sistema agroforestale, che prevede la coltivazione del cacao nella foresta con altri alberi (selvatici o no) e ortaggi.
Il Presidio intende aiutare i produttori a migliorare le tecniche di post-raccolta e di trasformazione per produrre e commercializzare cacao di alta qualità e tavolette di cioccolato a base di cacao porcelana, panela biologica (succo di zucchero di canna solidificato e macinato) e altri ingredienti locali prodotti da comunità della Sierra Nevada.

Area di produzione
Municipio di Dibulla, Dipartimento della Guajira, Colombia

Presidio sostenuto da
IFAD - International Fund for Agricultural Development
Dps – Dipartimento Colombiano per la Prosperità Sociale

In collaborazione con
Corporación PBA

36 famiglie produttrici di cacao riunite nell’associazione Apomd (Asociación de Productores Orgánicos de Mingueo, Dibulla)
Responsabili del Presidio
Yarido Antonio Banquez Torres
Tel. +57 3015767718
yarido1apapa@hotmail.com

Daniel Carey
Tel. 314503767
apomd_org@yahoo.es

Territorio

NazioneColombia
RegioneLa Guajira

Altre informazioni

CategorieCacao