Mercato della Terra di Succivo

Italia

Campania

Torna all'archivio >

Il Mercato della Terra di Succivo è stato inaugurato nel 2018 nell’ambito del progetto “La mia Terra Vale” e realizzato dalla Condotta Slow Food Agro Aversano-Atellano in collaborazione con Legambiente e Comune di Succivo. 
L’obiettivo del progetto, azione corale delle organizzazioni sociali del territorio, è riqualificare e valorizzare il territorio periferico fra Provincia di Caserta e città Metropolitana di Napoli, area storicamente rinomata per la sua vivace attitudine agricola e produttiva (per questo denominata Campania Felix) ma oggi tristemente nota come “Terra dei Fuochi”. In questi luoghi le criticità legate all’ambiente si intrecciano con gravi emergenze sociali, culturali ed economiche.
“La mia Terra Vale” propone il riscatto del territorio creando un contatto con il mondo rurale ed il cittadino, ponendo il consumatore al centro dello sviluppo locale.
Il Mercato della Terra di Succivo si svolge prevalentemente nell’antico Casale di Teverolaccio, una masseria fortificata di epoca tardo medievale, dominata da una torre aragonese, la cui corte ospitava uno fra i più importanti mercati agroalimentari del regno di Napoli, dove si fissavano i prezzi dei formaggi e delle carni. 
Questo luogo, abbandonato per decenni, è stato parzialmente ristrutturato e rimesso in uso grazie al Circolo Legambiente “Geofilos Atella” e oggi la corte del Casale può ripopolarsi di prodotti di eccellenza del territorio.
Ogni edizione prevede l’offerta di un fitto programma: dai laboratori del gusto alle attività ludiche per i bambini, al pranzo con i prodotti in vendita al Mercato in collaborazione con il ristorante “La Tipicheria”.
È sempre possibile degustare e acquistare la verdura degli Orti Sociali Ecomuseo Terra Felix di Succivo, le mele annurche, la mozzarella di bufala e i formaggi, un’ampia varietà di legumi locali (anche il lupino gigante di Vairano, Presidio Slow Food), nonché l’ottimo olio della provincia di Caserta, anche del Presidio dell’olio extravergine italiano. Al Mercato è inoltre possibile trovare delle vere chicche stagionali, come l’uva “asprinio”, frutto della presenza dell’Alberata aversana, il sistema della vite maritata al pioppo che caratterizza il paesaggio dell’agro aversano.

Il progetto “La mia Terra Vale” è stato finanziato con i fondi del bando “Giovani per i beni pubblici”, della Presidenza del Consiglio dei Ministri – anno 2012/2013.

Quando: la quarta domenica del mese dalle 9.00 alle 13.00.
Dove: Succivo (Ce), Via XXIV Maggio – Casale di Teverolaccio
Info: www.facebook.com/mercatodellaterrasuccivo

Torna all'archivio >
Referente
Giovanni Coppola
cell. 3886447729
Email: coppola.gianni@gmail.com.
Referente
Giovanni Coppola
cell. 3886447729
Email: coppola.gianni@gmail.com.

Territorio

NazioneItalia
RegioneCampania