Mercato della Terra di Straupe

Lettonia

Torna all'archivio >

Straupe è un piccolo villaggio della Lettonia settentrionale, con poco più di 700 abitanti. Fondato oltre 800 anni fa, ospita uno dei più importanti mercati contadini della Lettonia, avviato nel 2008 e diventato Mercato della Terra nel 2016 grazie alla condotta Slow Food Straupe.
A partire dal 21 Agosto 2016, il mercato si sposterà di sede e avrà luogo nella storica piazza di Straupe, riscoperta pochi anni fa e riemersa dalla vegetazione che la aveva ricoperta. Il modello del mercato dei piccoli produttori di Straupe è abbastanza atipico. Normalmente i produttori si recano in città per vendere i loro prodotti; in questo caso, invece, gli abitanti delle città e dei villaggi dei dintorni si recano in campagna, a Straupe appunto, per raggiungere i produttori. Ogni giorno al mercato riuniscono circa 60 o 70 produttori che vendono i loro prodotti. Nel mese di giugno, il cuore dell’estate per i Lettoni, il numero dei produttori arriva anche a 90. Nei giorni di punta, si aggirano tra le bancarelle del mercato fino a 2000 visitatori i quali possono assaggiare il pane appena cotto in un forno centenario o degustare formaggi preparati con il latte appena munto. I produttori del mercato offrono frutta e verdure fresche di stagione, prosciutti affumicati o sanguinacci fatti in casa, carne di montone fresca, torte genuine con creme e uova provenienti dalle campagne circostanti, tortini di carne e pasta di segale succhi fatti in casa di mirtilli, more o lillà, sidro di rabarbaro o prugne e semi di canapa tostati, una delle fonti più importanti di proteine in tempi passati. Nel mercato è possibile trovare anche miele ottenuto dalle particolari fioriture del parco nazionale di Gauja, lontano dai poli industriali, street food di vario genere e molti altri prodotti. I Lettoni amano molto raccogliere bacche selvatiche e funghi, per cui si possono trovare anche molti di questi prodotti al mercato. I bambini saranno invece più attratti dalla parte del mercato in cui gli allevatori mettono in vendita il loro bestiame, consentendo ai più piccoli di conoscere le varie razze e vedere, magari per la prima volta dal vivo, conigli, polli, vacche o altre specie. Altro importante settore di cui il mercato dei piccoli produttori di Straupe può andare fiero è l’artigianato: si possono trovare sedie, cucchiai in legno, tovaglie e scialli in lana fatti al telaio, guanti e calze fatte con i ferri e ornati con motivi tradizionali. Il mercato dei piccoli produttori di Straupe è una realtà piccola, ma concreta; un vero e proprio investimento per valorizzare il patrimonio culturale lettone che i contadini e gli artigiani continuano a difendere.

—-

Mercato della Terra di Straupe
Si tiene regolarmente ogni prima e terza domenica del mese (ad eccezione della prima domenica di gennaio).

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo

Torna all'archivio >
Astride Rozite
Tel: +37129491475
E-mail: astride@apollo.lv
Astride Rozite
Tel: +37129491475
E-mail: astride@apollo.lv