La rete dei Mercati della Terra dedica un premio a Gigi Frassanito

Luoghi d’incontro dove produttori locali propongono prodotti di qualità direttamente ai consumatori, i Mercati della Terra rappresentano ormai un vero e proprio punto di riferimento per preservare la cultura alimentare delle comunità locali e contribuire a difendere la biodiversità. Grazie al progetto, in nove paesi del mondo, prodotti a prezzi giusti si affiancano a metodi di produzione sostenibili per l’ambiente, secondo linee guida che seguono la filosofia Slow Food.

 

Il Salone del Gusto e Terra Madre sarà dunque l’occasione ideale per confrontarsi e valutare il percorso seguito finora: i referenti dei Mercati si incontreranno sabato 25 ottobre presso la Sala Terra Madre per scambiarsi idee, soluzioni ed opinioni e per ricordare uno degli ideatori e coordinatori del progetto, Gigi Frassanito.

 

Slow Food e la sua Fondazione, infatti, hanno deciso di dedicare al loro prezioso collaboratore un premio da consegnare al Mercato che saprà distinguersi per lo sviluppo di attività innovative e di beneficio per produttori e co-produttorii.

 

Studente del Master dell’Università di Scienze Gastronomiche e successivamente coordinatore del progetto dei Mercati della Terra, Frassanito è stato amico e collega appassionato della Fondazione. Mancato il 20 marzo 2013 a soli 44 anni, Gigi ha sempre ricoperto un ruolo centrale nei progetti, stabilendo obiettivi e strumenti, visitando i luoghi, affinando documenti e protocolli, innovando e, soprattutto, cercando sempre nuove soluzioni per il beneficio dei produttori e dei consumatori.

 

In suo onore, potranno candidarsi al premio tutti i Mercati della Terra ufficialmente riconosciuti da Slow Food, compilando uno specifico formulario e inviandolo a a.arossa@slowfood.it entro il 30 settembre 2014. Una commissione interna, composta da amici e collaboratori di Gigi, decreterà il vincitore tramite votazione e premierà con una donazione di 2.000 euro il Mercato più innovativo.

 

Scarica qui il bando e il questionario per partecipare al concorso!

 

Per maggiori informazioni:
fondazione@slowfood.it

www.mercatidellaterra.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna all'archivio