Le Commissioni nazionali raccolgono le testimonianze dei saperi tradizionali, la descrizione dei prodotti e delle razze locali, li valutano e li inviano alla sede internazionale di Slow Food affinché siano riportate sul sito internazionale, tradotte e diffuse nella rete.

Si occupano anche di stimolare, d’accordo e in collaborazione con le reti locali del movimento Slow Food, lo sviluppo del progetto attraverso le campagne, le attività generali di comunicazione e le alleanze con altre associazioni o individui, istituzionali o non, che portino avanti progetti analoghi per tutelare la biodiversità.

Austria
Brasile
Canada
Cuba
Corea del Sud
Ecuador
Finlandia
Germania
Islanda
Italia
Paesi Bassi
Regno Unito
Stati Uniti
Svezia
Svizzera
Ucraina

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo