Vino di jabuticaba di Catas Altas

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Vinho de jabuticaba de Catas Altas

La jabuticaba (Plinia cauliflora) è un frutto originario del Brasile storicamente presente nello stato del Minas Gerais.
La particolarità di questi frutti è che crescono sul tronco e anche sui rami dell’albero. I frutti sono molto simili a piccoli acini d’uva, con la buccia di colore viola scuro e la polpa bianca. Generalmente il raccolto è abbondante, i frutti però vanno colti rapidamente perché deperiscono molto velocemente. Per riuscire a consumare il frutto, le famiglie locali hanno cominciato a sviluppare diversi prodotti trasformati da questo frutto, a cominciare dalla marmellata fino al più caratteristico vino di jabuticaba.

Il vino di jabuticaba è una specialità unica della città Catas Atlas, una piccola cittadina situata ai piedi della Serra do Caraça. Molte famiglie di questa città si sono dedicata nella produzione di questo vino e continuano ancora oggi – dopo più di un secolo- a tenere viva questa tradizione.
Dopo la raccolta dei frutti, questi vengono selezionati e puliti con l’aiuto di setacci così da rimuovere eventuali impurità come rametti o piccole foglie. Dopodiché, usando delle presse di legno i frutti vengono schiacciati e si ottiene il mosto, raccolto poi in alcuni contenitori. I produttori passano poi a misurare il contenuto di zucchero presente e, nel caso ce ne fosse bisogno, viene aggiunto al succo. Si dà avvio ad una prima fermentazione del mosto che può durare circa una settimana ed avviene all’interno di contenitori di plastica per alimenti che possono essere chiusi ermeticamente. La fermentazione si attiva spontaneamente, i produttori non aggiungono né lieviti né altri tipi di attivatori. A seguito di questa prima fase, il mosto viene travasato lasciando depositare bene le fecce che si depositano sul fondo. Una volta completata la maturazione, si ottiene il vino e si può imbottigliare. Esistono due tipologie differenti di vino: una versione rossa, poiché la fermentazione è avvenuta con le bucce ed un’altra secca che ha un maggior contenuto di zucchero. La gradazione può variare ma è spesso tra il 10- 13%. A seconda delle tecniche impiegate dalle diverse famiglie – nonché dai loro “segreti” nella produzione- si ha un prodotto poco standardizzato. Ogni produttore riesce ad imbottigliare in media tra le 200 e 400 bottiglie all’anno. Il vino di jabuticaba si può consumare come aperitivo o vino da dessert, oltre ad accompagnamento per i pasti della giornata.

Il vino di jabuticaba è un prodotto limitato ed esclusivo che fa parte del patrimonio gastronomico della città di Catas Atlas. La sua produzione artigianale è su piccola scala, quindi la sua diffusione è piuttosto limitata.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneBrasile
Regione

Minas Gerais

Area di produzione:Catas Altas

Altre informazioni

Categorie

Bevande distillate e fermentate

Segnalato da:Marcelo de Podestá