Taro lotus di Gui Lou

Torna all'archivio >
Taro lotus di Gui Lou

Si tratta di una particolare varietà di taro a forma di loto che gli anziani agricoltori del villaggio di Gui Lou, nello Sichuan, ricordano come già coltivata ai tempi della loro infanzia, negli anni ’30.
La Cina è uno dei luoghi di origine del taro e ha una lunga storia di coltivazione di questo tubero.
Nel terzo mese del calendario lunare, i coltivatori locali tagliano la parte germinativa del taro a pezzi e li trapiantano nei fossati. Qui l’umidità è alta ma difficilmente l’acqua è ferma, condizioni quindi perfette per il taro. Il periodo di crescita è di 5 o 6 mesi e la raccolta avviene dopo l’8° mese del calendario lunare. Lo stelo viene rimosso con la falce e la radice è sradicata con la zappa, una per una.
Il clima di questa zona è subtropicale e monsonico e quindi è adatto alla coltivazione di questo tubero. Il colore è uniforme, rosso-marrone, poco umida, la polpa è di colore marroncino chiaro, sciolta e glutinosa dopo la cottura. E’ una varietà di ottima qualità e può essere cotta al vapore, o stufata oppure grigliata.

Questa varietà locale è alla base di un piatto famoso nella citta di Yuan Ba, la “ciotola profumata”. La ricetta prevede di riempire il fondo di una ciotola in ceramica con cubetti di taro, sopra i quali si dispongono pezzetti di carne croccanti e di carne semi-grassa, alghe, fiori di emerocallide, funghi a coprire il tutto. A questo punto si cuoce a vapore. Il taro a forma di loro sul fondo assorbe l’olio e diventa soffice ma non grasso. E’ un piatto che si cucina nelle feste, ai matrimoni e nei funerali.

Il taro ha anche un valore medicinale rilevante: è un alimento alcalino (cioè a bassa acidità), può stimolare il sistema immunitario, è usato nella medicina tradizionale cinese per aumentare l’appetito, prevenire il bruciore di stomaco, aiutare la digestione. Ha virtù energizzanti ed è un detossificante molto adatto anche nella cura del cancro.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneCina
Regione

Sichuan

Area di produzione:Villaggio Gui Lou, città di Yuan Ba, Contea di Anyue

Altre informazioni

Categorie

Ortaggi e conserve vegetali

Segnalato da:Yuan Yong - Rural Reconstruction Center of Beijing