Struffolone di Salento

Torna all'archivio >

Lo struffolone di Salento è un dolce tradizionale che si produce solo nel piccolo centro omonimo della costiera cilentana. E’ un dolce originariamente natalizio, povero, fatto con ingredienti semplici: farina di grano macinata a pietra, zucchero, uova, vino bianco, limone e olio extra-vergine d’oliva.

La ricetta è stata elaborata dalle donne del posto che non avevano la possibilità di cucinare dolci natalizi complessi, essendo impegnate per molti giorni nella raccolta delle olive, che si protrae anche in prossimità delle feste di fine anno. Dalla necessità di trovare un dolce di facile preparazione, capace di conservarsi alcuni giorni e adatto ad essere trasportato in campagna, è nato quindi lo struffolone.

La ricetta prevede di impastare la farina con zucchero, uova e vino bianco. Quando l’impasto è sufficientemente morbido viene spianato e tagliato a strisce larghe circa 2 cm, che sono quindi avvolte a spirale intorno ad una canna, detta in gergo salentino “cannuolo”. La pasta avvolta intorno al “cannuolo” deve essere passata su un pettine di telaio in vimini. La funzione del pettine è quella di far prendere allo struffolone una forma cilindrica con superficie rigata. Le dimensioni sono piuttosto grandi, circa 15-20 cm, e in questo è molto diverso dai comuni struffoli. A questo punto si tuffa nell’olio extra-vergine d’oliva novello per la cottura. Al termine della cottura si preleva e si adagia su una grata di vimini per l’ “nspratura”, cioè la copertura con una glassa di zucchero a velo e succo di limone. A questo punto, un tempo, gli struffoloni erano posti a raffreddare sui davanzali delle finestre.

In passato questo dolce si consumava prevalentemente nel periodo natalizio e in occasione delle feste di paese. Oggi la produzione è ancora esclusivamente artigianale e limitata a due botteghe di Salento, agli agriturismi locali e alla produzione famigliare, per autoconsumo. Pertanto la sua conservazione nel tempo è sottoposta a questa condizione piuttosto fragile.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneItalia
Regione

Campania

Area di produzione:Comune di Salento, provincia di Salerno

Altre informazioni

Categorie

Dolci

Segnalato da:Pasquale De Iorio