Sohben

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Il sohben è il frutto di una pianta con rami che si estendono e grandi foglie verdi, che cresce principalmente nelle foreste fitte nelle zone di Wahsohra, Meghalaya, nell’India nord orientale. La pianta fiorisce marzo e aprile, e fruttifica in agosto e settembre. Il frutto ha una forma rotonda e contiene 5-6 semi. Ogni pianta produce circa 20 frutti l’anno. Ciascun frutto pesa tra mezzo chilo e un chilo. I frutti sono raccolti a mano da persone che si arrampicano sugli alberi e li raccolgono utilizzando un coltello tradizionale chiamato ka wait.   Il sohben consiste di tre strati. Nel primo e secondo strato il gusto è piuttosto amaro; tuttavia, lo strato più interno ha un gusto simile a quello di un’arachide. Il sohben è preparato come un chutney in un piatto tradizionale, mescolato a zenzero e sale. Per preparare questo piatto lo strato più esterno del frutto viene rotto e vengono rimossi i semi. Successivamente, lo strato sottile viene tolto e lavato, poi tostato e bollito velocemente. Il sohben ha anche un utilizzo medicinale nel trattamento di febbre alta, il guscio esterno viene fatto bollire per preparare una bevanda.   Il sohben non è commercializzato ma raccolto per il consumo personale. I membri della comunità Khasi che hanno tradizionalmente utilizzato il frutto vorrebbero tramandare i saperi riguardanti la raccolta sostenibile alle generazioni future, per assicurare che il sohben sia disponibile in futuro, e utilizzare il frutto per creare altri piatti e prodotti.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneIndia
Regione

Meghalaya

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati

Comunità indigena:Khasi