Riso kuruluthuda

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Il nome kuruluthuda (Oryza sativa) vuol dire ‘becco di uccello’, e indica una varietà di riso molto apprezzata, ricca in proteine e in fibre. E’ coltivata da produttori di piccola scala nello Sri Lanka con un sistema di coltivazione che sfrutta l’acqua piovana. La coltivazione biologica può richiedere 5-6 mesi prima della raccolta. Per cuocere il riso kuruluthuda è meglio se possibile lasciarlo in ammollo per una ventina di minuti. Nello Sri Lanka si fa poi bollire con un po’ di sale e qualche foglia di pandan (Pandanus amaryllifolius). Il riso kuruluthuda è un ingrediente fondamentale di molte ricette tradizionali dello Sri Lanka, come il riso bollito con cipolla rossa e aglio o il riso cotto al vapore con il cardamomo o il riso con cinque spezie. Il riso può anche essere trasformato in farina con l’aiuto di un mortaio e di un pestello. La farina di riso è utilizzata per preparare molti dolci popolari nello Sri Lanka. Il riso è utilizzato nello Sri Lanka anche per curare alcune affezioni cutanee o come cosmetico. Il riso bollito, raffreddato e sminuzzato è utilizzato per trattare scottature, irritazioni, gonfiori e piccole ferite. Estratti del riso come l’amido e l’olio sono ingredienti di molti prodotti cosmetici, vista la loro azione nutriente sui capelli e sulla pelle. Le varietà tradizionali di riso sono fondamentali nello Sri Lanka sia come alimento di base sia come elemento fondante della cultura e del folklore locali. Lo Sri Lanka era un tempo conosciuto come la ‘risaia dell’Est’, e offriva oltre 2000 varietà locali di riso. Il riso kuruluthuda e le altre varietà locali sono però quasi scomparse a causa della preferenza accordata a ibridi più produttivi e alla diffusione di metodi industriali di produzione. Alcune piccole comunità di coltivatori (gestite in alcuni casi dalle donne) hanno tuttavia riportato in vita le antiche varietà, riproponendole sul mercato locale. La produzione è limitata e si aggira attorno alle 5-6 tonnellate per ogni raccolta. Oggi alcune campagne sono condotte a livello locale e i consumatori stanno iniziando ad apprezzare nuovamente le qualità delle varietà tradizionali. Foto: saaraketha.com 

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneSri Lanka
Regione

Centrale

Nord-Occidentale

Altre informazioni

Categorie

Cereali e farine