Razza bovina albera

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Vache massanaise

L’albera è una razza bovina autoctona che vive allo stato semi-selvaggio sul massiccio Albera, che divide la Catalogna, in particolare la comarca di Alt Empordà in provincia di Girona, dalla comarca del Vallespir in Francia (in Francia è chiamata massanaise).
E’ stata segnalata per la prima volta nel corso del XIX secolo ma le prime informazioni risalgono solo al 1957. Si tratta di una razza molto resistente alle intemperie (vento, freddo) e al clima difficile della montagna, capace di vivere nutrendosi solo di arbusti e di erbe tipici della macchia mediterranea, e quindi particolarmente adatta a tenere pulito il sottobosco per prevenire gli incendi. Ne esistono due tipologie: la negra, dal mantello nero, e la fagina, dal mantello fulvo. E’ catalogata come razza in pericolo nella World Watch List for Domestic Animal Diversity della Fao, ne rimangono infatti solo 750 capi circa divisi in poche mandrie.
I maschi adulti pesano in media 350 kg e le femmine 275 kg. I bovini hanno una grande testa con profilo rettilineo e le corna corte, a forma di mezza luna. Questa razza molto rustica è nota per la longevità.
Poiché produce pochissimo latte, appena sufficiente per allattare i vitelli che partorisce solo ogni due anni, è essenzialmente una razza da carne.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneFranciaSpagna
Regione

Cataluna

Languedoc-Roussillon-Midi-Pyrénées

Area di produzione:Massiccio dell’Albera

Altre informazioni

Categorie

Razze animali e allevamento