Porro di Musselburgh

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Musselburgh Leek

I porri scozzesi sono facili da distinguere dalle altre varietà per la loro lunga foglia e per il corto gambo bianco. I porri di Musselburgh sono una varietà di Allium ampeloprasum con steli bianchi di notevole spessore. I terreni che sono fertili, ricchi e ben drenati offrono le condizioni ideali di crescita per i semi di porro. I terreni delle Lowlands e di Lothian hanno queste caratteristiche e sono, pertanto, aree vocate per questa coltivazione. I porri sono piantati a maggio e raccolti da settembre a marzo. I porri di Musselburgh si sono ben adattati alle difficili condizioni del clima rigido scozzese. Questa varietà è ben conosciuta per essere robusta, e spesso è coltivata proprio per la sua resistenza all’inverno. Alcuni studiosi hanno notato l’abilità di questa varietà di porro a sopravvivere persino durante periodi di estremo innevamento. I porri sono stati coltivati in Scozia fin dal Medio Evo, e i porri di Musselburgh sono stati introdotti sul mercato nel 1834 nell’area di Musselburgh, a una decina di chilometri da Edimburgo. I porri sono l’ingrediente essenziale della zuppa cook-a-leekie, un piatto tradizionale scozzese molto diffuso in particolare nelle Lowlands. I porri di Musselburgh erano considerati più pregiati di quelli cresciuti in altre aree della Scozia, e così divennero molto popolari nelle taverne dei dintorni di Edimburgo. La produzione dei porri di Musselburgh in Scozia è estremamente limitata, ma ci sono segni di leggera ripresa. Attualmente, i porri di Musselburgh sono principalmente venduti come semente o sotto forma di pianta. La disponibilità dei porri freschi sul mercato è tuttavia scarsa e sembra che al momento siano prodotti principalmente per autoconsumo.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneRegno Unito
Regione

Scotland - Hebrides

Altre informazioni

Categorie

Ortaggi e conserve vegetali