Pomodoro Thorburn’s terracotta

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Grant Thorburn (1773-1863) è un produttore di chiodi scozzese, giunto a New York City nel 1794 all’età di 21 anni. Successivamente si dedica al commercio di semi. Nel 1822, G. Thorburn & Son pubblica il primo catalogo di semi illustrato. Successivamente, l’attività cambia nome diventando la J. M. Thorburn & Company. Nel 1893, la società introduce il pomodoro terracotta. Lo stesso anno, il frontespizio del catalogo mette in bella mostra la cromolitografia della nuova varietà.

Il nome del pomodoro Thorburn’s terracotta deriva dal suo colore particolare: la buccia è marrone-dorata con striature verdi. Grazie alla buccia resistente, è un pomodoro che si conserva bene e si trasporta agevolmente. La polpa è arancione-rosa e i semi verdastri. È una varietà semi-determinata e la pianta raggiunge un’altezza di circa due metri. Raggiunge la maturità in 75 giorni e produce un raccolto piuttosto abbondante, sebbene la produttività cali rapidamente con l’arrivo dei giorni più freddi. I pomodori hanno normalmente un diametro di circa 8 cm e un peso di 180 g. A differenza di molte varietà antiche di pomodori, che presentano forma irregolare con profonde scanalature, il Thorburn’s terracotta ha un aspetto uniforme che ricorda una ghianda e una superficie relativamente liscia. L’azienda di semi Thorburn sviluppa questa varietà incrociando diversi ibridi. La varietà che può essere considerata la sua “nonna” era chiamata "pesca” per la buccia pelosa. Sebbene la buccia del terracotta non sia pelosa, è tuttavia opaca e appare leggermente lanuginosa.

Il Thorburn’s terracotta è un pomodoro versatile che può essere consumato crudo, cotto o trasformato in sugo o salsa fredda. Ha un aroma ricco, con un buon equilibrio di dolcezza e sapidità, e un tocco di acidità e salinità. La polpa è soda ma morbida. I sughi preparati con questa varietà assumono un piacevole colore arancione e hanno un buon aroma floreale.

La J. M. Thorburn & Company fallisce nel 1921, dopo 119 anni di attività, e buona parte della sua ampia banca di semi va persa. Fortunatamente, il pomodoro terracotta è stato recuperato da semi trovati dal nipote di un custode di semi dell’era della Depressione. Oggi i semi sono disponibili presso un limitato numero di fornitori specializzati.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneStati Uniti
Regione

New York

Altre informazioni

Categorie

Ortaggi e conserve vegetali

Segnalato da:Mimi Edelman