Peperoncino charapita

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Ají charapita

L’ají charapita è una varietà di peperoncino (appartiene al genere Capsicum) diffuso soprattutto nel nord della selva peruviana ed è una delle cinque specie coltivate in Perù.
Si tratta di una varietà originaria delle città di Iquitos e Pucallpa e cresce soprattutto nei Departamentos di Ucayali, Loreto e Madre de Dios.
La pianta si sviluppa preferibilmente nelle zone caratterizzate da un clima caldo, da umidità elevata e da terreni ricchi di materia organica. Nelle condizioni ideali la pianta può raggiungere il metro d’altezza e sviluppare un apparato fogliare composto da foglie dalla forma ovale di colore verde chiaro. La semina avviene nei mesi invernali mentre la raccolta viene effettuata nel periodo estivo
La produzione dei frutti inizia dopo 60-120 giorni dal trapianto e può prolungarsi fino a 2 mesi, a seconda della zona e delle condizioni climatiche.La pianta può produrre frutti fino al sesto anno di vita sebbene la quantità si riduca con il passare degli anni.
Il peperoncino ají charapita ha un aspetto molto particolare perché si caratterizza per una forma rotondeggiante (assomiglia ad un piccolo pisello giallo), una dimensione ridotta ed un colore solitamente giallo ma che può anche variare dal verde al rosso a seconda dell’ecotipo.
Questo Capsicum si contraddistingue per un elevato contenuto di capsaicina la quale gli conferisce un gusto decisamente piccante, tanto da essere giudicato uno dei peperoncini più piccanti del Perù.
Ricopre un ruolo fondamentale nella gastronomia amazzonica ed in particolare in quella della provincia di Coronell Portillo perché è ingrediente base di molti piatti tradizionali,
Nonostante la sua importanza nella cucina locale, tale prodotto risulta poco conosciuto ed utilizzato nel resto del Perù anche perché difficilmente reperibile.


L’ají charapita viene utilizzato fresco, fermentato, secco e conservato sott’olio o sottaceto. Alcuni dei piatti tipici a base di questo ingrediente sono l’aji de cocona (piatto a base di cocona, aji, cipolla rossa e sachaculantro, un tipo di coriandolo amazzonico) , la patarascha (pesce d’acqua dolce, condito con erbe, ajies ed aromi, avvolto in una foglia di banano o di bijao e cotta direttamente sulla brace) ed il juane (un piatto di pollo, riso, carne di gallina, ajies ed aromi avvolti in una foglia di bijao e cotti in acqua bollente).

Torna all'archivio >

Territorio

NazionePerù
Regione

Loreto

Madre de Dios

Ucayali

Area di produzione:Pucallpa, provincia di Coronell Portillo

Altre informazioni

Categorie

Ortaggi e conserve vegetali

Segnalato da:Dauro Mattia Zocchi, Pedro Miguel Schiaffino