Patata dolce Lumonde Kyebandula

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Lumonde Kyebandula

La kyebandula è una varietà indigena di patata dolce con la buccia di colore violaceo e la polpa bianca. Talvolta, se tenuta nel suolo a lungo, la buccia assume un colore tendente al marrone e sviluppa segni simili a cicatrici di forma allungata. Si cuoce lentamente e, cotta al vapore nelle foglie di banana secondo il metodo tradizionale, assume un aspetto setoso. Tenute avvolte nelle foglie di banana dopo la cottura, queste patate sono spesso consumate durante i viaggi. Le foglie della pianta sono di colore verde scuro con un bordo viola ai margini e hanno un sapore dolce: ecco perché sono molto apprezzate dai bruchi e dagli altri animali che attaccano questa varietà. Esistono diversi nomi locali usati per designare questa patata in aree diverse. Ad esempio, nella regione del Mone Elgono si chiama mbale e silk, mentre in Uganda centrale la kyebadula è nota come Kawogo.

La kyebandula è diffusa in molte regioni dell’Uganda, come Kawogo, Sukaali e Mbaale. È usata da lungo tempo dalle popolazioni Gishu e Ganda come fonte principale di cibo e dono per i viaggiatori in partenza per lunghi tragitti, o per coloro che si avviano verso un viaggio di una settimana per le cerimonie di iniziazione che prevedono la circoncisione dei maschi adolescenti della comunità. Le patate portate in viaggio sono normalmente arrostite su un fuoco lento; spesso sono anche arrostite sotto il fuoco, coperte da cenere di legno. Così restano bianche all’interno e ne viene notevolmente aumentata la capacità di conservazione: con questo metodo tradizionale, possono infatti essere conservate per oltre una settimana. Sono molto comuni tra le popolazioni del Monte Elgon.

La varietà locale di kyebandula è ormai estremamente difficile da trovare: negli ultimi anni, le varietà locali sono state infatti sostituite dalle NASPOT 1-6 (patate dolci sviluppate dal centro nazionale di ricerca agricola di Namulonge, codice da 1 a 6): si tratta di patate dolci a pasta arancione ad alto contenuto di vitamina A. Altri centri di ricerca stanno introducendo ulteriori varietà di patate dolci NASPOT, che sostituiranno le poche kyebandula rimaste, coltivate da tempo dalle popolazioni locali per il consumo personale, ma non destinate alla vendita commerciale.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneUganda
Regione

Mukono

Altre informazioni

Categorie

Ortaggi e conserve vegetali