Pane dolce di segale

Torna all'archivio >

Salinata Rudzu Rupjmaize

Il pane dolce di segale è cotto al forno e preparato con farina grezza di segale e un pizzico cumino per dare un particolare sapore e aroma. Non c’è lievito nell’impasto, ma la fermentazione avviene naturalmente. A seconda del tipo di pane, il processo di lievitazione può richiedere anche 42 ore. Questa lunga fase favorisce lo sviluppo di vitamine E e B. Un’altra particolarità di questo pane è l’aggiunta di zucchero nell’impasto. La pasta è lasciata lievitare in un contenitore di legno. Ogni pagnotta è impastata a mano da un esperto panificatore. La pasta di segale è molto tenera. Il pane è cotto in forni a legna particolari. La pagnotta cotta ha una crosta scura liscia e lucida: è infatti lucidata con amido o acqua.

Il pane ha forma ovale e spesso pesa circa un chilogrammo. La dimensione larga della pagnotta permette di conservarla per un lungo periodo e le fornisce un eccellente aroma. Questa varietà di pane ha lunga conservazione, anche più di 10 giorni. Il pane di segale è stato prodotto in Lettonia fin da tempi antichi e la ricetta è passata di generazione in generazione. Si tramanda che risalga almeno all’inizio del Novecento. La Lettonia ha un clima ideale per la coltivazione di cereali e lino e il suo territorio prevalentemente pianeggiante è utilizzato soprattutto per la coltivazione di segale. Questo pane tradizionale a base di cereali locali si trova soprattutto in particolari panetterie, ma nel complesso deve affrontare la concorrenza di pani prodotti con processi industriali, che hanno un minor costo e un minor tempo di preparazione.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • Yes   No
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneLettonia

Altre informazioni

Categorie

Pane e prodotti da forno