Pane di cassava ablo yoki

Torna all'archivio >

Ablo Yoki

L’ablo yoki è un pane tradizionale del Benin preparato con la cassava. La radice viene sbucciata, macinata, disposta a forma di cilindro ed avvolta in foglie di banana o talia, poi cotta al vapore sul fuoco all’interno di un canari (un recipiente tradizionale di terracotta). La chiusura ermetica e la totale evaporazione dell’acqua dal canari sono fondamentali per preparare un  buon ablo yoki. Il pane viene mangiato da solo o con dell’olio di palma o delle noci, arachidi grigliate, cocco o abobo (un mix di fagioli conditi e acqua). Ablo yoki è considerato un cibo saporito, che sazia, e una buona fonte di energia.     L’invenzione dell’ablo yoki riflette l’ingegnosità degli abitanti del Benin, i quali sfruttano al meglio la cassava. Questo tubero si trova tipicamente nelle zone tropicali ed è abbondante in benin. L’ablo yoki è uno dei tanti piatti derivati dalla cassava, ma gli altri cibi a base di questa radice non sono a rischio di estinzione. L’ablo yoki viene preparato in tutto il Benin meridionale e si trova principalmente in vendita nelle zone rurali, ma anche in alcune città come Porto-Novo e Cotonou.   La preparazione dell’ablo yoki richiede una conoscenza molto specifica e deve essere controllato attentamente durante le diverse fasi del procedimento di cottura. Oggi le persone preferiscono cibi di più facile preparazione e stanno perdendo interesse verso ricette e tecniche tradizionali, considerando questi cibi tradizionali come cibo “povero”.  

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneBenin
Regione

Atacora

Altre informazioni

Categorie

Pane e prodotti da forno