Pane di Avintes

Torna all'archivio >
Pane di Avintes

Broa de Avintes

Il segreto del broa de Avintes non risiede soltanto nella sua complessa preparazione ma anche nella eccellente qualità del grano della regione e dell’acqua delle fonti locali nel Nord del Portogallo. La preparazione del broa de Avintes ha una base di farina di grano e farina di segale, prese in parti uguali. Si porta poi acqua di sorgente o del pozzo (65%) ad ebollizione per scaldare le farine. Questo processo,  che viene portato avanti lentamente, per circa un’ora, sempre mescolando l’impasto, permette la formazione di amido e contribuisce a tenere  il pane insieme. L’impasto viene poi coperto con un canovaccio e lasciato riposare per due ore. Si aggiunge poi il lievito, preparato il giorno prima con farina bianca, farina di segale e acqua,  si mescola velocemente con l’impasto e si lascia fermentare il tutto per 20-30 minuti.   La fase successiva è quella di dare una forma al pane. Questa è senza dubbio la parte più curiosa e complessa dell’intero processo, un vero e proprio show che evidenzia l’abilità e la sincronia tra le quattro persone che vi prendono parte. La prima persona taglia un pezzo di impasto e lo lancia alla successiva che lo prende con un recipiente di legno cosparso di farina di segale e lo mescola diverse volte in modo da ottere una forma arrotondata prima di lanciarlo alla persona seguente. Questa lo prende con un altro recipiente di legno coperto di farina, dà all’impasto una forma conica e poi sistema il broa su una teglia. Una quarta persona lo inforna. Serve un’ora solo per sistemare 500 – 600 pani che vengono cotti ogni giorno nel forno.   Il broa cuoce nel forno per 3,5 – 4 ore. Durante la cottura la porta del forno di ferro viene chiusa e sigillata con una parte dell’impasto per evitare perdite di calore. Siccome i pani vengono cotti tutti insieme, diventano alti e leggermente squadrati con una calotta superiore coperta di farina e piena di crepe scure. L’interno del pane è molto compatto e umido, di colore giallo scuro. Il suo sapore intenso e dolciastro è un vero piacere per chi ha la fortuna di assaggiarlo.
La macinatura del grano rappresentava la principale attività a Avintes durante il XVIII secolo e veniva effettuata nei mulini distribuiti lungo il fiume Febros, sebbene sembri che in questa città la produzione del pane abbia una storia ancora più lunga e risalga al XII secolo. Come era abituale in Portogallo, specialmente a Avintes, le donne erano fondamentali per lo sviluppo ecnomico della produzione di prodotti da forno. Oggi, tuttavia, i metodi industriali hanno rimpiazzato le abitudini tradizionali e i prodotti legati alla storia e alla cultura dei luoghi, come appunto, il broa de Avintes si possono trovare soltanto in piccole quantità.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazionePortogallo
Regione

Porto

Area di produzione:Avintes, città di Vila Nova de Gaia

Altre informazioni

Categorie

Pane e prodotti da forno