Olio extravergine di oliva Royal

Torna all'archivio >

Nell’area della Sierra di Cazorla (Spagna centromeridionale) in cui è prodotto un olio protetto da denominazione d’origine, la varietà di olive picual rappresenta il 94% delle olive coltivate. Tuttavia, il rimanente 6% è costituito da olive della varietà royal, originaria dell’area. Questa varietà è diffusa in una regione montagnosa, che aumenta la difficoltà della coltivazione e della raccolta delle olive. Il clima di questo territorio è caratterizzato da inverni freddi e abbondanti precipitazioni, ma le conseguenze dei cambiamenti climatici hanno portato a inverni più brevi e a estati calde e molto secche. Il 40% del territorio appartiene al parco naturale delle Sierra di Cazorla, Segura e Las Villas, un’area che comprende circa 70.000 ettari. Nel 1983 queste montagne sono state dichiarate Riserva della biosfera nel quadro del programma ‘Uomo e Biosfera’ dell’UNESCO. Nel 1988, l’Unione europea ha classificato la regione come area speciale per la protezione degli uccelli. A causa dei requisiti imposti da questi programmi di protezione ambientale il paesaggio naturale e quello agricolo della regione sono migliorati, accrescendo la qualità dell’olio ottenuto dalle olive royal.Gli olivi della varietà royal hanno fioritura precoce, ma i loro frutti maturano più tardi delle altre varietà. Gli olivi sono vigorosi, producono costantemente elevate quantità di frutti, ma il loro legno è più fragile. Le olive, di color viola scuro, producono una minor quantità di olio che ha però qualità superiore. Le olive della varietà Royal e l’olio ricavato da esse devono affrontare la concorrenza di altre varietà, in particolare la picual, che maturano in minor tempo e contengono più olio. I produttori dell’olio extravergine di oliva royal stanno tentando di educare i consumatori, che spesso ignorano le varietà e le categorie dell’olio d’oliva. L’olio extravergine di oliva royal ha colore verde con sfumature giallognole e aroma intenso e fruttato di erba fresca, mela, mandorla e fico: è leggermente amaro e sottilmente speziato.La coltivazione dell’oliva royal nell’area è testimoniata da documenti che risalgono al Medioevo. Documenti successivi, come un censimento della popolazione di Villa de Quesada effettuato nel XVI secolo, evidenziano i commerci fra diverse aree vicine e l’esistenza di 9 frantoi. Attualmente, l’olio extravergine di oliva royal è prodotto da 5 società cooperative: oggi la produzione annua (certificata dal Consiglio per la regolazione della denominazione d’origine ‘Sierra di Cazorla’) ammonta a circa 400.000 kg.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneSpagna
Regione

Andalucia

Altre informazioni

Categorie

Olio