Miele di spiaggia

Torna all'archivio >

Il miele di spiaggia è un miele millefiori ottenuto dalle fioriture che si sviluppano in prossimità delle dune e delle spiagge della Lecciona, nel parco di Migliarino-San Rossore in Versilia. Questo parco naturale molto grande, che si estende sulle province di Pisa e Lucca, vanta un litorale sabbioso di circa 23 km fatto di arenili e dune che per orlano la costa da Calambrone fino a Viareggio. 

La macchia mediterranea, che cresce rigogliosa sul littorale nel periodo primaverile ed estivo, dona al miele caratteristiche uniche.
Alcune specie sono pioniere, tra queste lo stecade o lavanda selvatica (Lavandula stoechas), il camuciolo (Helichrysum stoechas), che conferisce il caratteristico profumo e aroma “marino”, il giglio di mare (Pancratium maritimum), le santoline della sabbia (Otanthus maritimus), la verga d’oro dei litorali (Solidago litoralis), presente solo in Toscana, e poi il rovo, il mirto, il cisto.

Il miele di spiaggia può avere colori diversi secondo le fioriture bottinate, ma spesso è di colore chiaro-ambrato, ha consistenza trasparente e fluida, e un aroma unico, in cui si avverte l’elicriso unito a un lieve sentore marino.
Si consuma solitamente su fette di pane o come accompagnamento a formaggi.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • YesNo
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneItalia
Regione

Toscana

Area di produzione:Litorale del Parco Naturale di Migliorino San Rossore (province di Pisa e Lucca)

Altre informazioni

Categorie

Miele

Segnalato da:Nicola Rosi