Miele di santoreggia

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Il miele di santoreggia (conosciuto in Abruzzo anche come “miele di timo”) viene ricavato dalla Satureja montana, piccola pianta poco appariscente della stessa famiglia del Timo ma con un profumo più intenso. La produzione dipende molto dalle piogge di fine luglio: se la stagione è siccitosa non c’è da meravigliarsi se già alla fine dell’autunno il prodotto è completamente esaurito. Il miele di santoreggia ha un colore ambrato chiaro con riflessi verdi; odore e sapore persistenti, gradevoli e caratteristici; cristallizzazione finissima di consistenza morbida e inconfondibile aroma di polline. Portato a cristallizzarsi ha un gusto pieno, con un finale deliziosamente amarognolo e lievi note di caffè.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneItalia
Regione

Abruzzo

Altre informazioni

Categorie

Miele