Miele di ape uruçu gialla

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Mel de abelha-uruçu-amarela

L’ape uruçu gialla (Melipona rufiventris) è un’ape endemica originaria delle regioni del Cerrado, nelle regioni sud-est e centro- ovest del Brasile. Il nome popolare “uruçu gialla” viene usato anche per indicare altre specie di api prive di pungiglione morfologicamente simili, come l’ape Melipona flavolineata. Ad esempio, nel Minas Gerais sono presenti due specie simili, la prima ha come habitat la Foresta Atlantica mentre l’altra il Cerrado.

Questa ape presenta un colore abbastanza caratteristico che varia dal nero al color ruggine, con il corpo ricoperto di pelo giallastro. Alcuni considerano l’uruçu gialla una delle api più esuberanti e belle del mondo: ha l’abitudine di costruire i suoi nidi in alberi cavi, con una popolazione che può arrivare fino a 5.000 api. L’ingresso dell’alveare è realizzato in argilla e consente l’entrata o l’uscita di una sola ape alla volta. I favi di covata sono orizzontali o elicoidali, senza cellule reali. È un’ape che vive in grandi colonie, dal comportamento poco aggressivo, ma tende a “pizzicare” la pelle per difendersi.

L’ape uruçu gialla produce un miele molto gustoso e apprezzato; rispetto a quello di altre api senza pungiglione, questo miele ha una buona resa e potrebbe avere grandi potenziali sul mercato. Il miele ha un sapore delicato e una spiccata acidità e presenta delle interessanti note gustative, oltre a una leggera sensazione alcolica quando sottoposto a fermentazione. Può essere consumato puro, armonizzato con altri alimenti o utilizzato come condimento per rifinire vari piatti.

L’ uruçu gialla è da considerarsi però un’ape rara e a forte rischio estinzione. Infatti, la deforestazione e la frammentazione del suo habitat naturale hanno portato a una drastica riduzione delle sue popolazioni, con la sia conseguente inclusione di specie in via di estinzione della fauna autoctona del Minas Gerais. La stessa situazione è segnalata in altre regioni del Brasile, e la conservazione di questa e di altre api autoctone può avvenire solo con la conservazione dei loro habitat, la consapevolezza degli apicoltori – i "meleiros"- e la riduzione dell’uso indiscriminato di insetticidi.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneBrasile
Regione

Goiás

Mato Grosso

Minas Gerais

São Paulo

Area di produzione:Cerrado

Altre informazioni

Categorie

Insetti

Miele