Menta peperina

Torna all'archivio >

La menta peperina (Minthostachys verticillata) è una pianta selvatica aromatica, diffusa nell’Argentina centrale e nordoccidentale, nelle zone collinari e della sierra tra Cordoba e San Luis.
Le foglie morbide e tonde sprigionano un profumo di menta, canfora e rosmarino; sono molto apprezzate e utilizzate nella preparazione di infusi e in particolare le foglie secche vengono aggiunte al famoso mate.
Nota per le sue proprietà medicinali, è usata come digestivo, antispastico, antinfiammatorio e broncodilatatore; viene raccolta anche per l’estrazione degli oli essenziali.
Come molte altre piante indigene che crescono sulle alture delle sierras argentine, la menta peperina è a rischio a causa dei metodi di raccolta non sostenibile. Il consumo e l’utilizzo per la preparazione di infusi, assieme al boom commerciale dei prodotti a base di questa o di altre piante selvatiche, hanno determinato un sovrasfruttamento della peperina, che oggi è sempre più difficile trovare sulle colline argentine.

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
    Did you learn something new from this page?

  • Yes   No
Torna all'archivio >

Territorio

NazioneArgentina
Regione

Córdoba

Altre informazioni

Categorie

Spezie, erbe selvatiche e condimenti

Segnalato da:Antonio Fernandez De Sa