Mela Runsé

Arca del Gusto
Torna all'archivio >

Fra le antiche varietà di mele, è una delle più belle: inconfondibile per il colore rosso vinoso e la buccia lucente e senza ruggine. Ha una polpa bianco-crema sfumata di rosa; è acidula, aromatica, fine e succosa. E’ originaria di Cavour, dove sembra fosse coltivata già a metà ‘800, ed è oggi ancora presente nella provincia di Torino, in particolare la zona del Pinerolese. Il nome potrebbe essere legato al suo profumo: quando è ben matura sa di rose selvatiche e di rovi (in piemontese runsé). E’ un ottima mela da tavola; matura molto tardi, va raccolta all’inizio di novembre ed è buona dopo qualche mese.

Torna all'archivio >

Territorio

NazioneItalia
Regione

Piemonte

Altre informazioni

Categorie

Frutta fresca, secca e derivati